Goalball: la Nazionale Italiana ad Ascoli prima dell'Europeo

1' di lettura 24/08/2013 - A partire dal 24 agosto fino al 28 Ascoli ospiterà il raduno della Nazionale Italiana di Goalball. Gli azzurri avevano già visitato il Piceno a luglio passando per Roccafluvione ed ora, alla vigilia dell’Europeo in Gran Bretagna, hanno deciso di accasarsi per qualche giorno sotto le Cento Torri per allenarsi.

Il Goalball è uno sport per non vedenti, inventato nel 1946 per riabilitare i reduci dalla guerra.

E’ un gioco che per molti aspetti ricorda la pallamano e che vede opposte due squadre il cui scopo è segnare nella porta avversaria, tirando con le mani un pallone ricoperto di sonagli per permetterne l’intercetto.

La squadra di coach De Meo alloggerà all’Oasi di Carpineto, mentre si allenerà tutti i giorni nella Palestra Polivalente di via Spalvieri ad Ascoli.

Nella giornata di sabato la Nazionale ha preso anche parte ad una cena conviviale al Ristorante di Porta Solestà, insieme alle società sportive ascolane per non vedenti.

Un’iniziativa importante, il cui obiettivo è la sensibilizzazione verso le discipline sportive per portatori di handicap.

Uno sport che dimostra le capacità straordinarie di questi atleti che senza vedere, riescono a tirare e parare esattamente come persone normodotate.

Sotto, un video che si riferisce al Goalball durante i Giochi Paralimpici di Londra 2012


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2013 alle 17:35 sul giornale del 26 agosto 2013 - 666 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, ascoli piceno, ascoli, nazionale italiana, europei, vivere ascoli, non vedenti, Giochi Paralimpici, Michele Piccioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QXJ