Moto 3: a Brno, Fenati non va oltre il 18° posto

1' di lettura 25/08/2013 - Una gara che sin dalla vigilia si preannunciava difficile dopo le qualifiche del sabato e che ha rispettato i pronostici per Romano Fenati e il suo team. Nella gara vinta da Salom, davanti a Viñales e Folger, il motociclista ascolano ha chiuso al diciottesimo posto.

Romano Fenati ha sfruttato le modifiche fatte insieme alla squadra nel warm up per riportarsi in zona punti dopo una partenza dalla 22ª posizione, salvo soffrire l'usura delle gomme negli ultimi giri.

Anche Francesco Bagnaia ha affrontato una gara in rimonta ma ha faticato a ritrovare il passo dei giorni scorsi a causa del continuo gioco delle scie con gli avversari.

L'esordiente ha terminato la gara al ventottesimo posto.

A fine gara Fenati ha dichiarato: ''È stata una gara altalenante. Recuperavo in curva ma perdevo in rettilineo. Ero risalito fino al quindicesimo posto, ma ho mancato di poco la zona punti. Quello che conta è che siamo riusciti a migliorare la ciclistica nel WUP, e partiremo con più fiducia fin da venerdì a Silverstone''.

Dello stesso avviso il coordinatore tecnico Roberto Locatelli: ''È stata una gara difficile. Abbiamo faticato nel trovare un compromesso ottimale della messa punto che ci consentisse di avere un calo graduale nelle prestazioni delle gomme. Purtroppo Brno si è rivelata una pista particolarmente difficile per noi, abbiamo rincorso sin dal venerdì e non siamo riusciti a raccogliere punti. Andare subito a Silverstone è importante per cambiare marcia''.

Bisogna quindi voltare pagina al più presto e cominciare già a pensare alla prossima gara per tornare competitivi sin da subito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-08-2013 alle 20:38 sul giornale del 26 agosto 2013 - 1159 letture

In questo articolo si parla di sport, motociclismo, gara, moto 3, romano fenati, san carlo team italia FMI

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QY5