Calcio: Ascoli. Sciopero dei calciatori, salta la 1ª giornata di Lega Pro

1' di lettura 26/08/2013 - L'Ascoli Calcio e tutti gli altri club di Lega Pro non scenderanno in campo nella prima giornata di campionato prevista per domenica 1° settembre. L'Associazione Italiana Calciatori infatti, dopo la riunione con la Lega Pro relativa ai criteri distributivi delle risorse collegate all'utilizzo dei giovani, ha annunciato lo sciopero dei propri associati.

Damiano Tommasi, dal 2011 al timone dell'AIC, si è fatto portavoce del malcontento dei calciatori. L'ex giocatore della Roma, infatti, ha sottolineando come secondo l'associazione la norma che vorrebbe imporre una determinata età media complessiva per chi scende in campo, sia in realtà illegittima e discriminatoria.

Tommasi, attraverso una nota ufficiale, ha sottolineato il fatto che l'accordo verrà raggiunto nel momento in cui si troverà una soluzione che permetterà di far scendere in campo chi merita e di valorizzare i giovani.

L'inizio del campionato, quindi, slitterà a data da destinarsi in attesa che venga trovata un'intesa.


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2013 alle 18:00 sul giornale del 27 agosto 2013 - 2234 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, sciopero, ascoli, ascoli calcio, lega pro, rocco bellesi, calciatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Q1t