Piceno Gas rimarrà il fornitore di Ascoli. Il Comune smentisce le false voci intorno all'azienda

comune di ascoli piceno 1' di lettura 26/08/2013 - Continuano a pervenire alla Piceno Gas, la società del Comune che eroga gas metano, segnalazioni di utenti che sono stati raggiunti telefonicamente da altri fornitori, i quali hanno comunicato false notizie nell’intento di acquisire un nuovo cliente.

Le false notizie riguardano la Piceno Gas che sarà assorbita da una grande società multinazionale per cui presto l’utente sarà costretto a scegliere un altro fornitore.

Pertanto, si ribadisce fermamente che la Piceno Gas rimarrà, quale società del Comune, fornitrice di gas ai cittadini di Ascoli Piceno, con i ben noti vantaggi in favore degli utenti, sia in termini economici che di servizio, migliori rispetto a quelli della concorrenza.

Inoltre, si ricorda a quanti hanno in essere un contratto di fornitura gas con qualunque società di somministrazione di metano, che i contatori del gas sono di esclusiva proprietà di Piceno Gas e da questa dati in comodato agli utenti, per cui il servizio di controllo e/o di lettura viene effettuato da personale addetto della Piceno Gas, munito di apposito tesserino di riconoscimento da esibirsi al momento della verifica.

Pertanto, i cittadini che ricevono telefonate o la visita di detti controllori per conto di altre società possono rifiutare l’accesso e la lettura del contatore. Per informazioni ci si può rivolgere ai competenti Uffici siti in via Piceno Aprutina n. 114 .

Centro servizi Comunali – Marino del Tronto, oppure telefonare al numero 0736/344308 ovvero al Numero Verde 800903723.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2013 alle 13:57 sul giornale del 27 agosto 2013 - 1171 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno, fornitura, voce, falsa, piceno gas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QZN