SEI IN > VIVERE ASCOLI > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Prima Categoria, Castignano - JRVS 3-1

3' di lettura
1137

Dopo tre mesi il Castignano torna a riassaporare il gusto della vittoria tra le mura amiche (che mancava dalla 4.a giornata contro la New Generation), aggiudicandosi il recupero contro la JRVS, diretta avversaria dei biancorossi nella corsa salvezza.

Mister Di Lorenzo manda subito in campo il neo acquisto Edoardo Niccolini, attaccante classe 1992 prelevato in settimana dall’Elpidiense Cascinare, affiancandolo a bomber Scarpantoni nel rivisitato 4-4-2. Ascolani di Mister Morganti che invece si presentano privi dello squalificato Sergio De Marco, con il fantasista Luzi pronto comunque a creare grattacapi alla difesa locale. Parte forte il Castignano con Niccolini subito propositivo ma è bravo in più occasioni Spicocchi a respingere le conclusioni dell’ispirato attaccante biancorosso. Luzi non è da meno ed una sua bella punizione dalla trequarti viene ben bloccata da Berardini. L’equilibrio si spezza al 28’: dall’out sinistro Capriotti trova un tiro - cross beffardo che da 40 metri sorprende il troppo avanzato Spicocchi, che nulla può se non constatare il vantaggio locale. Neanche 2’ ed il Castignano raddoppia: Alesi serve in profondità Niccolini che, quasi dalla linea di fondo, beffa nuovamente un’avventata uscita di Spicocchi, trovando il pertugio giusto con un preciso rasoterra. 2-0 meritato e grande gioia sugli spalti ed in campo per la prima rete biancorossa del giovane attaccante di Falerone. Un contrasto fortuito mette poi ko Iotti (niente di grave fortunatamente per lui) proprio a ridosso dell’intervallo ma il subentrante A. Di Lorenzo lo sostituirà egregiamente.

La gara sembra chiusa già dopo il 1°T ma la JRVS esce dagli spogliatoi con un piglio diverso, decisa a riaprire immediatamente la contesa. Gol che puntuale arriva al 48’: grande punizione dalla trequarti di Luzi, stacco perentorio di Bianchini e pallone in fondo al sacco. Gli ascolani prendono coraggio, guidati dall’indomito Luzi ma la cerniera castignanese regge bene, limitando al minimo il pericolo ed affidandosi spesso alle ripartenze di Alesi e Niccolini, apparsi davvero in gran spolvero. Inizia la girandola dei cambi ed al 75’ di fatto si chiude la gara: lo scatenato Alesi ruba palla ad un ingenuo Gentileschi, offrendo un assist d’oro a bomber Scarpantoni che non ci pensa due volte e “spara” un violento destro dal limite che si infila sotto l’incrocio del povero Spicocchi; 3-1 e 9° sigillo stagionale per il capocannoniere biancorosso. Castignano che potrebbe poi dilagare ancora con Scarpantoni ma il punteros martinsicurese fallisce una ghiotta occasione calciando debolmente da buona posizione. Si chiude dunque in bellezza un positivo 2013, che permette ai ragazzi di Mister Di Lorenzo di salire a quota 21 in classifica, in una posizione sicuramente più tranquilla e consona ai valori espressi in campo in questo primo scorcio di stagione. Campionato che riprenderà sabato 4 Gennaio 2014 con un big match visto che al Comunale arriverà la capolista Atletico Truentina, già fermata sul pari nella gara di andata ed uscita rinforzata dal mercato dicembrino dato l’ingaggio dell’ex Samb Ivan D’Angelo. Appuntamento al 2014 dunque e Buone Feste a tutti!

TABELLINO:

CASTIGNANO: Berardini, Rossi, Capriotti, Di Buò, Amadio, Rossetti, Alesi, Iotti (46’ A. Di Lorenzo), Scarpantoni, Laurenzii (68’ Tirabassi), Niccolini (89’ Lupi). All: Oliviero Di Lorenzo

JRVS: Spicocchi, Fiori, Gentileschi, Passalacqua, Romani, Angelini (72’ Valenti), M. De Marco, F. Ventura (72’ Mariani), Bianchini, Luzi, Del Buono. All: Stefano Morganti

Arbitro: Ferranti di Macerata

Marcatori: 28’ Capriotti (C), 30’ Niccolini (C), 48’ Bianchini (J), 75’ Scarpantoni (C)

Note: Spettatori 200 circa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2013 alle 20:59 sul giornale del 23 dicembre 2013 - 1137 letture