SEI IN > VIVERE ASCOLI > LAVORO
comunicato stampa

Incontro tra parti sociali e SPSAL sul ruolo del RLS

1' di lettura
958

Si è svolto presso la sede dell’Area Vasta n. 5 di Ascoli Piceno, in data 18 dicembre 2013, un incontro sul “Progetto di Programma strategico relativo al ruolo del Rappresentante dei lavoratori alla sicurezza (RLS) nel processo di rilevazione della percezione del rischio nei luoghi di lavoro e le sue ricadute in ambito preventivo”.

All’incontro erano presenti per lo SPSAL di Ascoli Piceno il Dott. Antonello Lupi, per CGIL CISL UIL Giancarlo Collina, Sergio Ionni e Guido Bianchini, per la Confartigianato Natascia Troli, per la Confapi Tania Fioravanti, per l’INAIL Bruna Marzetti Il progetto di rilevazione riguarda le Regioni Emilia Romagna, Toscana e Marche, nasce in relazione al Piano Nazionale Sanitario per la prevenzione ei luoghi di lavoro; vuole evidenziare le necessità formative, informative e di assistenza di questa particolare figura nel sistema prevenzionale relativo alla salute e sicurezza sul lavoro.

I risultati, analizzati anche con il sistema universitario e presentati a livello interregionale. L’analisi terminerà nel mese di aprile pv.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2013 alle 13:01 sul giornale del 23 dicembre 2013 - 958 letture