Spinetoli: ubriaco al volante tenta di investire un agente della Polizia Stradale. Arrestato nigeriano

polizia 2' di lettura 02/01/2014 - Brutto episodio nella serata di Capodanno a Spinetoli. Un cittadino nigeriano, ubriaco alla guida della propria vettura, con l'intenzione di sfuggire ad un controllo della Polizia ha tentato di investire un agente.

Intorno alle ore 22 di mercoledì 1 gennaio, sulla S.P. 235 all'altezza di Spinetoli una pattuglia della Polizia Stradale di Ascoli Piceno ha notato che due uomini di nazionalità africana stavano avendo un'accesa discussione. Alla vista della Polizia uno dei uomini ha costretto l'altro con la forza a salire sull'auto ed è ripartito a forte velocità in direzione Ascoli Piceno.

La volante della Polizia è riuscita dopo alcuni tentativi andati a vuoto a fermare la corsa dell'auto, ma il conducente, improvvisamente, è ripartito a tutta velocità rischiando di investire uno dei due agenti che nel frattempo era sceso dalla volante.

Nonostante i due colpi d'arma da fuoco sparati a scopo intimidatorio dagli agenti, l'auto guidata dal cittadino nigeriano ha proseguito la sua corsa fino all'urto, prima con il margine della carreggiata e poi con un altro veicolo che proveniente dall'opposto senso di marcia si era fermato dopo aver notato i lampeggianti della pattuglia della Polstrada.

Nell'urto, particolarmente violento, la vettura ferma ha riportato ingenti danni oltre che lesioni per gli occupanti; nonostante l'incidente, il conducente ha proseguito la sua corsa per circa 600/700 metri per poi abbandonare il veicolo e darsi alla fuga per i campi limitrofi.

Due degli occupanti dell'auto hanno subito fatto perdere le loro tracce, mentre il conducente è stato prima investito da una Fiat Panda e poi ha tentato di gettarsi verso i campi, inseguito dai due agenti. La fuga per il nigeriano è terminata dopo essere finito rovinosamente dentro un canale di irrigazione. Nella caduta ha riportato anche alcune ferite superficiali.

Dopo essere stato preso in custodia dagli agenti è stato identificato come W.M., 25 anni di nazionalità nigeriana, residente ad Ascoli Piceno con regolare permesso di soggiorno.

Da successivi controlli l'auto in possesso del 25enne è risultata sprovvista di copertura assicurativa e il conducente sottoposto al test dell'etilometro aveva un tasso pari a 2.18 g/l ben superiore alla soglia massima consentita.

W.M. è stato arrestato con le accuse di omissione di soccorso, tentato omicidio, resistenza nonchè guida in stato di ebbrezza e senza patente. L'autovettura del giovane nigeriano è stata posta sotto sequestro.

Il 25enne si trova ora presso il carcere di Marino del Tronto come disposto dalla Dott.ssa Piccioni, magistrato della Procura della Repubblica di Ascoli Piceno.


di Michele Piccioni
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 02-01-2014 alle 14:30 sul giornale del 03 gennaio 2014 - 1599 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, tentato omicidio, ascoli, vivere ascoli, Spinetoli, ubriaco, guida in stato d'ebbrezza, Michele Piccioni, agente investito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/WE1





logoEV
logoEV