Furto al Mazzoni: sottratti medicinali per 100 mila euro

ospedale mazzoni 1' di lettura 13/01/2014 - Una rapina che ha fruttato ai malviventi oltre 100 mila euro. Non è l'ultimo colpo ad una banca o ad una gioielleria, ma il bilancio del maxi - furto avvenuto all'ospedale Mazzoni di Ascoli tra venerdì 10 e sabato 11 gennaio.

Attualmente sono in corso due indagini parallele, una condotta dai Carabinieri e l'altra dalla direzione dell'Area Vasta 5, volte a smascherare i ladri e a far luce sulle modalità con cui essi hanno colpito. Il bottino, costituito interamente da medicinali, è notevole e vede tra gli articoli sottratti anche farmaci per la cura di patologie molto gravi, come HIV e tumori di vario genere.

Prodotti che, se rivenduti al mercato nero, possono fruttare alcune migliaia di euro. Le indagini stanno cercando anche di rivelare cosa non abbia funzionato nel sistema di sicurezza dell'ospedale o se i malviventi siano riusciti in qualche modo a raggirarlo.

C'è grande incertezza anche sull'ora in cui sarebbe avvenuto il furto, compresa tra il pomeriggio del venerdì e la notte seguente. Non c'è dubbio che l'episodio abbia sconvolto il personale del Mazzoni, che teme ora il ripresentarsi di fatti analoghi, visto l'evidente fallimento dell'impianto di sicurezza.

Tra le piste più calde per le indagini, c'è anche quella che vedrebbe coinvolto qualche membro del personale ospedaliero con accesso diretto alla farmacia. Questo spiegherebbe il motivo per cui i sistemi di allarme non siano entrati in funzione.

L'ipotesi di un basista è tanto più probabile qualora il colpo sia stato messo a segno di giorno, tuttavia soltanto ulteriori sviluppi potranno far chiarezza su questa intricata vicenda.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 13-01-2014 alle 10:58 sul giornale del 14 gennaio 2014 - 1298 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, rapina, ascoli piceno, furto, farmaci, medicinali, gabriele ferretti, ospedale ascoli, mazzoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/WZ5





logoEV
logoEV