Delitto Goffo: al via il processo d'appello per Alvaro Binni

1' di lettura 28/01/2014 - E' tutto pronto per dare il via al processo d'appello nei confronti di Alvaro Binni, l'ex poliziotto di Ascoli Piceno, reo di aver ucciso la sua amante Rossella Goffo.

Il delitto risale al 4 maggio del 2010, giorno in cui la donna, impegata alla Prefettura di Ancona, scomparve.

Il suo corpo venne ritrovato il 5 gennaio 2011 a Colle San Marco, in avanzato stato di decomposizione. Pare che Binni avesse una storia con la donna, nonostante fosse già sposato e la Goffo facesse molte pressioni su di lui per lasciare sua moglie.

Pressioni che l'ex poliziotto non ha più retto, decidendo di eliminare il problema alla radice con l'uccisione della donna originaria di Rovigo. Binni fu condannato in primo appello per omicidio volontario aggravato da futili motivi e per occultamento di cadavere.

Il processo si svolse con rito abbreviato, ma i legali dell'imputato non hanno comunque rinunciato a presentare ricorso. Mercoledì 29 gennaio si terrà il secondo grado in Corte d'appello presso il Tribunale di Ancona.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2014 alle 15:55 sul giornale del 29 gennaio 2014 - 900 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tribunale di ancona, gabriele ferretti, alvaro binni, processo d'appello, delitto goffo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XFj





logoEV
logoEV