Sabato 1 febbraio CasaPound distribuirà gratuitamente alimenti di prima necessità

1' di lettura 30/01/2014 - Sabato 1 febbraio, dalle ore 8.00 alle 13.00, CasaPound Italia metterà il proprio gazebo presso il chiostro di S. Francesco per distribuire gratuitamente alimenti di prima necessità. Questo sarà il secondo appuntamento di Cpi Ascoli contro il carovita e le speculazioni.

«Dopo i 100 Kg di pasta distribuiti al mercato di Porta Maggiore - spiega Fabio Di Nicola, responsabile provinciale di Cpi - la nostra iniziativa si sposta in centro, presso il mercato ortofrutticolo più frequentato della città».

«Questo sabato regaleremo pacchi con alimenti a lunga conservazione come pasta, latte, zucchero e passata di pomodoro. Sarà sia un aiuto concreto a quanti non riescono ad arrivare alla fine del mese, sia una protesta contro il caro alimenti, problema mai risolto visto che invece di investire sulla produzione di grano nazionale si preferisce soddisfare tutto il fabbisogno importando da paesi meno sviluppati cosa che, oltre a favorire la speculazione, spesso e volentieri alimenta le frodi alimentari, con buona pace della salute pubblica.»






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2014 alle 14:45 sul giornale del 31 gennaio 2014 - 2313 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, CasaPound Italia Marche, casapound, chiostro san francesco, fabio di nicola, 1 febbraio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/XLE





logoEV
logoEV