Tanti giovani all'incontro di Confcommercio sul 'Prestito d'Onore'

2' di lettura 28/02/2014 - Ancora tanti giovani presenti all’incontro informativo sul bando del “Prestito d’Onore”, della Regione Marche, svoltosi in Confcommercio per iniziativa della stessa associazione, con l’intento di “rilanciare” il bando stesso che sino ad ora non ha avuto molto successo nel Piceno, nonostante le eccellenti opportunità anche dell’ultima ora, dello stesso.

Infatti il bando regionale, oltre alla concessione dei microcrediti a medio termine (senza garanzie) da 25 a 50 mila euro, a soggetti inoccupati e disoccupati (quindi anche tanti giovani) o in cassa integrazione, di età tra i 18 ed i 60 anni e a donne occupate “over 35”, prevede a differenza di quello analogo emanato dalla Provincia di Ascoli, per quanti riescono ad accedervi, la possibilità di ottenere il credito a tasso zero (invece del 3,20% previsto) almeno per i proponenti residenti nei 17 comuni di competenza del Bim-Tronto, grazie all’impegno economico di questo Ente.

Inoltra da pochissimo tempo si ha altresì la possibilità, per il tramite del Fondo Politiche Giovanili ed il progetto “I Giovani C’Entrano”, di ottenere ulteriori 5000 euro a fondo perduto (in caso di nuove imprese finanziate individuali o di società composte da almeno tre soci, tutti con età inferiore ai 35 anni) ed euro 7500, sempre a fondo perduto, in caso di nuova impresa societaria finanziata con almeno sempre tre soci di cui 2/3 con età inferiore a 35 anni.

I lavori convegnistici, introdotti e coordinati dal direttore Giorgio Fiori, sono stati caratterizzati dai saluti del presidente Confcommercio Delegazione di Ascoli Ugo Spalvieri e del presidente Giovani Imprenditori Alessandro Brugni e dalle relazioni tecniche svolte da Antonio Secchi della Regione Marche, dalla dott.ssa Cristina Panara della Sida Group, dal dott. Nico di Banca Marche, da Luigi Contisciani presidente Bim-Tronto e da Roberto Senesi, della Fideas. Alla luce del successo ottenuto da questo nuovo incontro, i dirigenti Confcommercio hanno ritenuto utile bissarlo a San Benedetto Tr. sempre presso gli uffici di Confcommercio e con inizio alle ore 15,00, raccomandano a tutti gli interessati di non lasciarsi sfuggire questa nuova iniziativa informativa, anche perché la partecipazione è comunque propedeutica per quanti intendano poi accedere allo stesso Prestito D’Onore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2014 alle 15:01 sul giornale del 01 marzo 2014 - 715 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ascoli piceno, Confcommercio di Ascoli, prestito d'onore regionale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Zeo





logoEV
logoEV