Calcio: Promozione, il Monticelli pareggia a Loreto

4' di lettura 02/03/2014 - In un freddo sabato di Carnevale, la compagine del "reintegrato" mister Nosdeo, per la ventiquattresima giornata (nona di ritorno) del Campionato di Promozione, girone B, fa tappa a Loreto.

Comune della provincia di Ancona, con più di dodicimila abitanti, come tutti sanno, è famoso, nel mondo, per la Basilica della Santa Casa di Nazaret. Ogni anno, sono più di quattro milioni i pellegrini che la visitano.

Attualmente, la formazione guidata dal tecnico Grilli, occupa la terz´ultima posizione, con 26 punti. All´andata, finì 2-1 (in rete, Aloisi, Filiaggi e Ulivello). Vento gelido al "Salvo D´Aacquisto" dove, in tribuna, siedono, circa, un centinaio di spettatori. L´arbitro è il signor Martiniello di Macerata. Ancora problemi di formazione, in casa Monticelli. Oltre allo squalificato Minollini, sono, di nuovo, assenti Aloisi, Battilana, Sosi, Luciani, Tonelli. Febbre, in settimana, per Stangoni che, comunque, recupera e va in panchina. Rientra capitan Menchini e con Adamoli, si posiziona al centro della difesa. Cinesi sulla destra e dal primo minuto i giovani Cappelli e De Cesare a dar manforte ad Alijevic a centrocampo, a sostegno delle punte Filiaggi e Di Simplicio. Sulla sponda Loreto, assente l´attaccante Garbuglia.

Dopo una fase di "studio", all´11´, gli ascolani, passano in vantaggio. Da un fallo laterale, battuto da Monaco, all´altezza del vertice alto di sinistra, la palla arriva in area a Di Simplicio dove, con un bel movimento, riesce a girarsi e a battere Tomba. 0-1. Il Loreto, cerca di reagire e al 14´, il "bomber" Ulivello, da buona posizione, cicca, clamorosamente, la sfera. I ritmi, lentamente, si alzano. Vivaci e repentini capovolgimenti di fronte, animano, certamente, l´incontro. Sono, tuttavia, davvero concentrate ed attente, le due difese che riescono a concedere pochissimo, neutralizzando ogni minima incursione.

Dopo l´intervallo, riparte fortissimo il Monticelli che, al 51´, potrebbe, addirittura, raddoppiare. Monaco, dalla corsia di sinistra, fa uno sprint da centometrista, entra in area e dal fondo, serve l´accorrente La Vista che angola bene ma, purtroppo, debolmente ed il portiere para senza problemi. Dall´altra parte, ci prova Cecchetti, dalla distanza, ma la sua conclusione finisce fuori. Al 58´, è Di Simplicio a penetrare, in velocità, sempre dalla sinistra; bello il suo pallonetto su Tomba in uscita che però riesce a toccare e deviare, con un pizzico di fortuna, sul palo dove, Filiaggi, manca di un niente il tap-in. Ulivello, al 60´, si divora, letteralmente, il gol; ben imbeccato da Cardelli (che un minuto prima aveva rilevato Camilletti M.), sempre di testa, manda il pallone, di qualche metro sopra la traversa. Il momento "topico" del match arriva, invece, al minuto 63. Adamoli, già ammonito nel primo tempo, rimedia il secondo giallo. La sua espulsione, segue quella di mister Nosdeo, allontanato, precedentemente, per proteste. Il Monticelli, in dieci, corre ai ripari: richiama Cappelli ed al suo posto, inserisce un altro "fuori-quota", il difensore Buono. Passano solo due minuti ed il Loreto pareggia. Palla ad Ulivello che con una finta si libera di Buono ed entra in area; il biancazzurro lo insegue e prima del tiro, lo manda a terra. Rigore ed espulsione. Dal dischetto, il forte centravanti, non sbaglia. 1-1 In nove, con venti minuti più recupero ancora da giocare, cambia, nuovamente, l´assetto tattico della squadra del presidente Paoletti (oggi, assente a Loreto). Gli anconetani, cercano di prendere campo ed avanzare ma gli ospiti, in modo impeccabile, ribattono, colpo su colpo. Filiaggi, al 73´, su assist di Di Simplicio, fa vivere ai suoi l´ennesima emozione, sfiorando, solo per questione di centimetri, la marcatura. E nel finale, ci pensa Castorani, con, almeno, tre interventi strepitosi, due sullo stesso attaccante gialloverde ed uno su Vallorani, a salvare la propria porta.

Con questo pareggio, rimangono ad otto le distanze dalla terza, P.S.Elpidio (1-1 a Cupramarittima) e nove dalle quarte (Vis Macerata, 1-1, sul terreno del Conero Dribbing e Montesangiusto, 0-0 a Servigliano). Torna, a più dieci, il Porto D´Ascoli (1-0, in casa, contro il Montottone).

Sabato, 8 marzo, alle 14,30, al "Monterocco" sarà "di scena" il Chiesanuova.

TABELLINO DELL´INCONTRO

LORETO: Tomba, Grottini (dal 78´ Scriboni), Pigliacampo (dal 75´ Muratori), Camilletti D., Ramini, Angeletti, Saraceni, Cecchetti, Ulivello, Camilletti M. (dal 59´ Cardelli), Vallorani. A disp. Ottaviani, Colona, Cotichelli, Aravio. All. Grilli.

A.S.D. MONTICELLI: Castorani, Menchini, Monaco, Alijevic, Cinesi, Adamoli, Filiaggi (dall´82´ Marozzi), De Cesare, Di Simplicio, La Vista, Cappelli (dal 67´ Buono). A disp. Grilli, Stangoni, Lappani. All. Nosdeo.

Arbitro: Sig. Martiniello di Macerata

Reti: 11´ Di Simplicio, 70´ Ulivello (rigore)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2014 alle 12:18 sul giornale del 03 marzo 2014 - 702 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, loreto, ascoli piceno, ascoli, monticelli, dilettanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZiG





logoEV
logoEV