3BMeteo.com: 'Vortice ciclonico sull’Italia, da giovedì torna l’anticiclone delle Azzorre ma non ovunque'

Pioggia 2' di lettura 04/03/2014 - Edoardo Ferrara: “Fino a mercoledì piogge, temporali e nevicate anche in Appennino, entro giovedì migliora al Centronord, ancora acquazzoni al Sud. A febbraio +102% di pioggia sull’Italia”.

Italia ancora nella morsa del maltempo con piogge, temporali, venti forti e neve a bassa quota. “Il responsabile di questa nuova ondata di maltempo è un profondo vortice di bassa pressione posizionato proprio sull’Italia - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara - Vortice che nelle prossime ore determinerà ancora piogge ed acquazzoni sparsi soprattutto al Centrosud, localmente anche a carattere temporalesco”. Torna inoltre la neve sull’Appennino e sui rilievi delle Isole, a tratti fin sotto i 1000m, con accumuli che localmente superano i 150-200cm a 2000m di quota.

“Da mercoledì e nei giorni successivi il tempo migliorerà al Nord e sulle centrali tirreniche - prosegue l’esperto - grazie a una graduale espansione dell’anticiclone delle Azzorre che, tuttavia, punterà soprattutto sull’Europa centrale. Il Sud e il medio versante adriatico rimarranno ancora esposti a correnti piuttosto fredde da Nordest, responsabili di nuove piogge o rovesci a macchia di leopardo per il resto della settimana”. Le aree più a rischio saranno Abruzzo, Molise, Puglia, Lucania, Calabria e Sicilia, ma a tratti pure Campania, Lazio meridionale e basse Marche.

Nel Piceno infatti, sono previsti rovesci nelle giornate di mercoledì e giovedì. A Montemonaco e Montegallo potrebbe anche cadere qualche fiocco di neve. Venerdì probabile tregua ma per il fine settimana si prospetta nuovamente il ritorno della pioggia.

“Febbraio è stato particolarmente caldo e piovoso per l’Italia, quasi da record secolare - concludono da 3bmeteo.com - Con ben 2.50°C sopra la media a livello nazionale, è risultato il secondo più caldo dal 1800 (il primo posto spetta al febbraio del 1990, con temperatura complessiva sopra la media di 2.72°C )”. Dal punto di vista pluviometrico, si registra un surplus del +102% sempre su scala nazionale, ma sul Nordest è piovuto fino al 300/400% oltre il normale!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2014 alle 13:38 sul giornale del 05 marzo 2014 - 769 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, pioggia, meteo, 3bmeteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Zoc





logoEV
logoEV