Calcio: Prima Categoria, Castignano sconfitto a Petritoli. Decide Giacomo Marilungo, fratello di Guido

3' di lettura 10/03/2014 - Una gran punizione di Giacomo Marilungo (fratello del più noto Guido, calciatore del Cesena in Serie B), condanna un rimaneggiatissimo Castignano all’ennesima sconfitta esterna.

Consueto 4-3-3 per Mister Di Lorenzo che, costretto a rinunciare agli infortunati di lungo corso Iotti e Niccolini oltre che allo squalificato Capriotti, opta per lo stesso tridente offensivo Alesi – Scarpantoni – Lupi, che aveva ben figurato nella vittoria casalinga di sabato scorso, con le varianti Muzi in loco di Capriotti appunto e Benigni (foto), chiamato a sostituire tra i pali l’acciaccato Berardini. 4-3-1-2 per il Petritoli di Mister Malloni che invece si affida all’estro di Gino De Angelis per innescare la pericolosa coppia d’attacco Pezzani – Marilungo.

Il primo tempo scorre via abbastanza vivacemente senza grossi pensieri per i portieri. Le uniche occasioni da rete giungono su calci piazzati da entrambe le parti. Al 30’ De Angelis prova a beffare Benigni direttamente da calcio d'angolo con una traiettoria molto insidiosa ma il giovane portiere castignanese non si fa sorprendere dalla parabola carica d’effetto del folletto di Comunanza. Per il Castignano la palla-gol (e che palla!) capita sui piedi di Mancini al 42’ che ben imbeccato su corner da Alesi, spara incredibilmente alto a due metri di distanza dalla linea di porta!! Un’occasione veramente ghiotta mal sfruttata però dal giovane centrale biancorosso che fa disperare Mister Di Lorenzo, incredulo per quanto accaduto.

Il secondo tempo riparte sulla falsa riga del primo, molto ritmo a centrocampo ma poche vere occasioni da rete. Serve una giocata per sbloccare la gara e puntuale arriva al 58’: Marilungo calcia una punizione dal limite carica di effetto con il pallone che, superata la barriera, va ad infilarsi imparabilmente a fil di palo dove l’incolpevole Benigni non può arrivare per il vantaggio dei locali. Gli equilibri si rompono e gli spazi si allargano con il Castignano che si butta in avanti alla ricerca del pareggio, lasciando di conseguenza spazio alle ripartenze del Petritoli che va vicino al raddoppio in due occasioni con De Angelis, ben stoppato dall’uscita di Benigni e Iobbi, che si divora il raddoppio calciando a lato a porta praticamente sguarnita. La sfortuna sembra poi aver un conto aperto con i biancorossi quando al 65’ anche capitan Rossetti è costretto ad abbandonare la nave a causa dell’ennesimo infortunio che perseguita da mesi il Castignano, ciò nonostante Mister Di Lorenzo crede al pari ed inserisce il rientrante Vannicola e Laurenzii per il forcing finale ma i locali si difendono bene dagli attacchi biancorossi ed il risultato non cambierà più.

Arriva dunque la sesta sconfitta esterna stagionale, mitigata comunque dalle notizie arrivate dagli altri campi dove le dirette concorrenti Montalto ed Altidona si sono annullate a vicenda pareggiando rispettivamente a Piane di Morro ed in casa contro la JRVS. E proprio sabato 15 Marzo alle ore 15:00 a Montalto andrà in scena un derby quanto mai fondamentale con la compagine di Mister Speca; nonostante le difficoltà per la rosa ristretta all’osso dagli infortuni, Mister Di Lorenzo si aspetta dunque dai suoi ragazzi quella prova di carattere e d’orgoglio castignanese che, giunti a 5 giornate dal termine del campionato, può valere fortemente una sostanziale fetta di salvezza.

TABELLINO:

PETRITOLI: Albanesi, R. Tomassini, Spaccapaniccia, M. Tomassini (54’C. Forò), Attorresi, A. Abbruzzetti, M. Rastelli, Pezzani , Marilungo (91’Capriotti), De Angelis, L. Abbruzzetti (46’ Iobbi). All: Giuseppe Malloni

CASTIGNANO: Benigni, Amadio, Muzi (80’ Laurenzii), Di Buò, Mancini, Rossetti (65’ A. Di Lorenzo), Rossi, Tirabassi, Scarpantoni, Alesi (80’ Vannicola), Lupi. All: Oliviero Di Lorenzo

Arbitro: D’Angelo di San Benedetto del Tronto

Marcatore: 58’ Marilungo (P)

Note: Spettatori 150 circa






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2014 alle 14:59 sul giornale del 11 marzo 2014 - 819 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, castignano, petritoli, Polisportiva Castignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZGq





logoEV
logoEV