Impianti sportivi: in un seminario si parlerà di regolamentazione giuridica, sicurezza e tutela sanitaria

2' di lettura 10/03/2014 - "La regolamentazione giuridica degli impianti sportivi nella Regione Marche e la sicurezza e la tutela sanitaria degli utenti" è il tema di un seminario di studi in programma venerdì 14 marzo, con inizio alle ore 15.30, presso la Casa della Gioventù in via Abruzzo, Pennile di Sotto.

Organizzato dalla scuola regionale dello sport delle Marche, dalla delegazione Coni di Ascoli Piceno e dal Comune di Ascoli Piceno, il seminario si propone di analizzare in modo approfondito la legge regionale 2 aprile 2012, n.5 e il relativo regolamento di attuazione, unitamente alle altre fonti di disciplina delle palestre, per poter offrire risposte soddisfacenti a tutti gli operatori del settore.

“Ascoli, città europea dello sport per il 2014 – sottolinea il sindaco Guido Castelli è molto attenta alla sicurezza e alla tutela sanitaria degli impianti sportivi cittadini. Già dalla fine del 2013 abbiamo avviato un attento monitoraggio di tutti gli impianti sportivi comunali alla luce delle più recenti normative regionali sulla sicurezza. I nostri impianti sportivi – prosegue il primo cittadino ascolano – sono tutti affidati in gestione ad associazioni sportive con dirigenti tutti animati da grande passione e con grandi capacità che nel corso degli ultimi anni hanno dovuto confrontarsi con una normativa sempre più attenta alla sicurezza degli utenti e del pubblico, che se da un lato garantisce coloro i quali utilizzano gli impianti, anche solo per qualche ora, dall’altro pone il proprietario, cioè il Comune e i gestori di fronte a scelte importanti sia in merito alla messa a norma delle strutture sia per quanto attiene ai piani per la sicurezza. Per questo abbiamo intrapreso e la strada della verifica e messa a norma delle strutture, con particolare attenzione all’accessibilità per tutti e il costante aggiornamento con i gestori sui temi della sicurezza. Lo scopo è quello di favorire e garantire gli utenti sportivi che quotidianamente frequentano numerosi i nostri impianti”.

Il programma del seminario, che vedrà come moderatore Armando De Vincentis, dopo i saluti del sindaco Guido Castelli e del presidente regionale del Coni, Fabio Sturani, prevede interventi dell’avvocato e docente di Scienze Motorie presso l’Università di Urbino “Carlo Bo”, Barbara Agostinis, sul tema “La normativa regionale in materia di impianti sportivi: requisiti di applicazione, tutela sanitaria e qualifiche professionali”, del consigliere nazionale della Federazione Medico Sportiva italiana, Gabriele Brandoni, “La certificazione medica per l’idoneità sportiva dopo il decreto Balduzzi” e dell’avvocato e docente di Diritto dello Sport Università Luiss Guido Carli di Roma, Lina Musumarra “La gestione della sicurezza negli oratori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2014 alle 12:31 sul giornale del 11 marzo 2014 - 534 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZF1





logoEV
logoEV