Pubblica Amministrazione da riformare? Il pensiero di Adriano Federici

2' di lettura 10/03/2014 - Negli ultimi mesi si sono susseguiti sui mezzi di comunicazione dichiarazioni e spunti critici a proposito dei costi e dei risultati delle Pubbliche Amministrazioni.

Sull’argomento interviene il presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno, ing. Adriano Federici.

“Nell’attuale situazione del Paese – dichiara Federici – è comprensibile e condivisibile che l’apparato pubblico sia chiamato a rinnovarsi e a conseguire maggiore efficienza.

Le Camere di Commercio, a soli quattro anni dall’ultima riforma del 2010, sono pronte a far la loro parte per un ulteriore processo di razionalizzazione e di semplificazione.

Del resto, fin dal 2009 la Camera di Commercio di Ascoli Piceno ha intrapreso un percorso, impegnativo e non indolore, per ridurre i costi della “macchina” (funzionamento e personale) e per concentrare le risorse disponibili al sostegno dell’economia e delle imprese locali.

In questo modo è stato possibile: garantire l’accesso al credito di molte piccole e medie imprese, con lo strumento del Fondo di garanzia, finanziato dalla Camera di Commercio insieme alla Regione Marche; avviare un’iniziativa dedicata al passaggio alla banda larga, per aumentare la competitività delle imprese; promuovere il turismo, con l’organizzazione di meeting con buyers esteri e con la certificazione della qualità delle nostre strutture; accompagnare numerose piccole e medie imprese all’estero, con un programma di internazionalizzazione condiviso con la Regione; svolgere una serie di altre attività che sarebbe troppo lungo elencare, ma che vengono ben dettagliate nel sito web istituzionale www.ap.camcom.it.

Sottolineo poi che tutto questo è avvenuto riducendo le indennità agli amministratori e cancellando tutte le voci di spesa non indispensabili, come ad esempio quella dell’autovettura di servizio.

Considero doveroso – conclude Federici – dare conto di quanto fa la Camera di Commercio per l’economia locale e per l’intera comunità provinciale, con grande attenzione a un attento e rigoroso utilizzo delle risorse pubbliche”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2014 alle 11:52 sul giornale del 11 marzo 2014 - 788 letture

In questo articolo si parla di economia, ascoli piceno, Camera di Commercio, adriano federici, camera di commercio di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZFY





logoEV
logoEV