Calcio: Ascoli. Quel video del rigore di Tripoli che fa tanto ‘Diabolici’…

2' di lettura 13/03/2014 - Che non si possa vivere di soli ricordi, ormai, è assodato. Il problema, a dirla tutta, non riguarda il popolo bianconero: il progetto di Bellini&C. è già avviato, salvo inghippi e con i dovuti scongiuri, quello che si prevede è un futuro roseo.

Certo è che i grandi successi ottenuti nel passato sono rimasti impressi nel cuore di tutti noi. Sfido chiunque, ogni tanto, a non ‘ripassare la storia’ grazie all’aiuto della tecnologia. Già, quei computer tanto odiati dal mondo ultras ma ai quali ci siamo dovuti pian piano adeguare tutti. Nell’era odierna, in cui Internet la fa da padrone, non avvicinarsi a questa realtà significa essere tagliati fuori.

E così, in fondo, è anche bello poter riammirare lo spettacolo offerto dalla curva sud in tutti questi anni. Un senso di madornale nostalgia ti assale, ma la fierezza di averlo vissuto in prima persona ti fa stare bene. Spulci tra video, foto, rassegna stampa dell'epoca e rimani incantato di fronte alla maestosità della nostra tifoseria. Un occhio, quindi, è sempre rivolto indietro ma riesci a guardare il presente con molta fiducia. Ti accorgi che, seppure i tempi sono cambiati ed il calcio non è più quello di una volta, la verace passione degli ascolani è sempre la stessa: improvvisamente riesci a concentrarti sull'attuale!

Poi arriva un certo Pietro Tripoli, vivace giocatore simbolo della stagione in corso, che con destrezza sigla il rigore della vittoria contro il Pisa. Pazzesca esultanza sotto il settore caldo del tifo e boato in curva, con tutti i compagni di squadra corsi ad abbracciarlo. Torni a casa, accendi come da copione il pc e ti imbatti in un video realizzato da Alessandro Romanucci di Ascoli News (per vederlo clicca qui), che colgo l'occasione per ringraziare data la gentile concessione. Per l'ennesima volta, vieni catapultato nel passato.

Come d'incanto, quell'unità di intenti tra squadra e tifosi, ti fa tornare in mente l'annata dei 'Diabolici'...

Per la serie "il mio futuro, sarà come il passato..."


Scatto gentilmente concesso dalla società bianconera, foto di Matteo Pampano (Pampa Production).


Articoli correlati:
- Calcio: Ascoli. 'Io ti sosterrò fino al novantesimo...'


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un editoriale pubblicato il 13-03-2014 alle 14:10 sul giornale del 14 marzo 2014 - 2751 letture

In questo articolo si parla di sport, editoriale, ascoli calcio, rocco bellesi, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZQH





logoEV
logoEV