Inaugurata la XVI edizione di “GOing” nelle aule dell’Umberto I. Presenti centinaia di studenti

3' di lettura 13/03/2014 - Si è svolta nella mattinata di giovedì 13 marzo l’inaugurazione della sedicesima edizione di “GOing”, la manifestazione dedicata all’orientamento degli studenti delle superiori che ha preso il via oggi nelle aule dell’istituto “Umberto I” di Ascoli Piceno con la presenza di oltre 3000 ragazzi provenienti da tutte le Marche e da regioni limitrofe.

Dopo il tradizionale taglio del nastro, quest'anno simbolicamente affidato ad una studentessa, le autorità presenti tra cui il presidente della Provincia Piero Celani, il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli, il presidente del Cup Achille Buonfigli e il dirigente scolastico Arturo Verna, hanno salutato nell'aula magna dell'Istituto studenti ed insegnanti prima di visitare gli stand presenti con oltre 60 espositori tra prestigiose università, aziende pubbliche e private, agenzie di lavoro interinale, Forze dell'Ordine e Forze Armate.

“L’orientamento costituisce uno strumento essenziale per guidare i ragazzi verso una scelta più consapevole e matura – ha dichiarato il presidente Celani un ambito che vede da tempo la Provincia in primo piano con iniziative mirate, a cura di funzionari e psicologi dell’Ente, che intendono rafforzare la cultura della formazione professionale e la lotta alla dispersione scolastica attraverso progettualità di grande impatto, corsi nel campo dell’obbligo formativo e la partecipazione come ogni anno alla importante vetrina di GOing. In particolare intervistando centinaia di ragazzi delle scuole medie con il progetto Pro Me, abbiamo riscontrato come oltre l'80% dei giovani allievi avessero attitudini e desideri di percorsi formativi differenti da quelli immaginati dalle famiglie. Ecco pertanto che l'orientamento costituisce un importante strumento a più livelli della carriera scolastica ed educativa delle giovani generazioni”.

Sull'importanza dell'orientamento e di una solida preparazione culturale si è soffermato anche il sindaco Castelli che ha invitato i giovani "a rendersi protagonisti del proprio futuro contando sulle proprie forze, talenti e creatività fiduciosi che il merito e la preparazione alla fine premiano sempre". Sulla stessa lunghezza d'onda il presidente del Cup Buonfigli che ha esortato "ha sviluppare abilità di base come l'informatica e lo studio delle lingue straniere e a fare delle esperienze di lavoro e di studio all'estero". Molto soddisfatto il dirigente scolastico dell’Umberto I prof. Arturo Verna che ha ricordato "come Going, costituisca un punto di riferimento nell'Italia centrale in tema di orientamento".

Il presidente Celani e le altre autorità hanno quindi visitato la fiera intrattenendosi brevemente con i referenti di aziende, università e associazioni di categoria e, naturalmente, con gli studenti che si sono dimostrati entusiasti ed interessati informandosi con attenzione dagli operatori e acquisendo il materiale divulgativo. Sempre molto affollati gli spazi dedicati ai Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, Esercito, Marina Militare, Guardia Costiera e Corpo Forestale dello Stato, istituzioni che possono rappresentare preziose opportunità professionali sia per i giovani che per la collettività che beneficia di servizi essenziali e di pubblica utilità. Molto apprezzato lo stand della Provincia dove l’equipe del Servizio Formazione Professionale, composta da funzionari e psicologi, ha fornito preziosi consigli su come preparare un curriculum, affrontare un colloquio di lavoro e tante altre utili indicazioni per il mondo del lavoro.

Sotto alcune foto








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2014 alle 14:35 sul giornale del 14 marzo 2014 - 736 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno, Piero Celani, guido castelli, umberto I, going

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ZQL





logoEV
logoEV