Ascolinscena, sabato 29 marzo la 'Bottega del Sorriso' al Palafolli con 'Na femmina chi li baffe'

2' di lettura 27/03/2014 - Sabato 29 marzo 2014 alle ore 21:00 sul palco del Teatro PalaFolli di Ascoli Piceno andrà in scena l’ultimo spettacolo in concorso nella Rassegna Ascolinscena: ad allietare il numeroso pubblico ci sarà la Compagnia LA BOTTEGA DEL SORRISO di Basciano (TE) con “Na femmina chi li baffe”, commedia in due atti di Tonino Ranalli.

La compagnia Bottega del Sorriso torna ad Ascolinscena dopo il successo della scorsa stagione in cui è risultata la vincitrice assoluta aggiudicandosi, tra gli altri, il Premio Gradimento del Pubblico assegnato come ogni anno dagli abbonati della Rassegna. Nata nel maggio del 1996 per merito di un gruppo di giovani amici della vallata del Vomano, in provincia di Teramo, la Bottega del Sorriso ha riunito attori che avevano maturato esperienze in altre compagnie. Da subito lo spirito dell'iniziativa è stato condensato in un motto "divertirsi per divertire". La scelta del dialetto quale mezzo espressivo è dovuta sia all'immediatezza sia alla convinzione che la "lingua dialettale" sia piena di sottigliezze e particolarità che l'italiano ufficiale non possiede. Lo spettacolo “Na femmina chi li baffe” è uno dei cavalli di battaglia della compagnia di Basciano che, dopo ben tredici anni dalla prima messa in scena, ha sentito l’esigenza di riproporre al pubblico una delle commedie più amate e rappresentativa del teatro dialettale abruzzese. La storia racconta la vicenda di un’apertura di testamento in una famiglia “bene” negli anni venti; un racconto semplice costruito sul filo della comicità e pieno di trovate spassose e divertenti. Con lo spettacolo de La Bottega del Sorriso si concludono le esibizioni delle compagnie italiane in concorso per aggiudicarsi i Premi Ascolinscena 2013-2014 che saranno consegnati nella serata del 12 aprile 2014. Durante la serata delle Premiazioni il pubblico conoscerà i nomi dei vincitori e potrà assistere alla prima dello spettacolo “Gelosia che follia!” della Compagnia Li Freciute che insieme a Castoretto Libero, DonAttori e Compagnia dei Folli organizza da otto anni la Rassegna Ascolinscena.

Sabato 29 marzo dopo lo spettacolo de La Bottega del Sorriso, il pubblico potrà partecipare alla degustazione di vino offerta dalla Cantina PS–Paolini & Stanford WINERY di Offida che nella stagione 2013-2014 ha fatto conoscere vini di propria produzione. Oltre alla PS WINERY, la rassegna Ascolinscena viene realizzata grazie al contributo degli sponsor Piceno Gas Vendita, Fainplast srl, Gruppo Gabrielli ed il patrocinio della FITA – Federazine Italiana Teatro Amatoriale.

Ingresso spettacolo € 10,00 – Info: 0736-35.22.11 www.palafolli.it








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2014 alle 11:03 sul giornale del 28 marzo 2014 - 771 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, Compagnia dei folli, ascolinscena

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1yN





logoEV
logoEV