Calcio: Ascoli-Perugia. Magliocchetti: 'Rispettiamo tutti ma non temiamo nessuno'

1' di lettura 28/03/2014 - Arrivato nel mercato di Gennaio, il difensore centrale Daniele Magliocchetti ha saputo guadagnarsi sin da subito una maglia da titolare. Leader del pacchetto difensivo bianconero, se non altro per una maggiore esperienza rispetto ai suoi compagni di reparto, ha destato fin ora sempre una buona impressione.

Così come le vittorie, anche le sconfitte dobbiamo metterle da parte - ha dichiarato il giocatore parlando di Pontedera -. Non eravamo fenomeni dopo le due vittorie e non siamo somari ora. E’ stato una partita da dimenticare, sotto tutti i punti di vista. Dobbiamo pensare esclusivamente alla gara con il Perugia.”

Abbiamo commesso tanti errori, uno su tutti quello di disunirci dopo i due goal subiti - ha continuato -. Loro hanno sfruttato i nostri spazi che abbiamo concesso e ci hanno puniti ulteriormente. Anche la mentalità non è stata quella giusta: non possiamo pretendere di giocare come una squadra che deve vincere il campionato.

Il Dg Lovato non ha preso molto bene la sconfitta... ”Il direttore ha tenuto a ricordarci l’importanza di questa maglia. Inoltre ci ha fatto capire quanto sia sentito il match con il Perugia in città.”

Concludendo, buoni propositi per il match contro il Perugia: "Siamo pronti a ripartire. Loro sono una squadra forte, al vertice della classifica e con giocatori importanti per la categoria. Rispettiamo tutti, ma non temiamo nessuno.”



Scatto gentilmente concesso dalla società bianconera, foto di Matteo Pampano (Pampa Production).






Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2014 alle 12:03 sul giornale del 29 marzo 2014 - 849 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/1Ds





logoEV
logoEV