Sabato 3 maggio l'inaugurazione del nuovo centro informazioni turistiche

1' di lettura 02/05/2014 - Passato e futuro. La tecnologia del XXI° secolo in un ambiente del 1300. E’ un mix davvero unico il nuovo centro di informazioni turistiche e culturali al piano terra di palazzo Arengo che aprirà i battenti sabato 3 maggio, alle ore 17.00.

La sala dei Mercatori, l’antica borsa merci, che ospita il centro di informazioni turistiche e culturali è una finestra sull’Ascoli di ieri, di oggi e di domani che il nuovo allestimento curato da Carlo Bachetti, mette dinamicamente in risalto.

Il Centro di informazione turistica è stato dotato di impianti e sistemi audio-video all’avanguardia che stimolano la curiosità e l’interesse dei visitatori verso il ricco e variegato patrimonio storico, artistico, culturale e naturalistico che caratterizza la nostra città e l’intero territorio provinciale.

Ecco quindi accanto al classico bancone per le informazioni turistiche con operatori qualificati, una biblioteca territoriale multimediale con volumi cartacei sull’arte, le tradizioni e il paesaggio del territorio piceno e un touch screen per navigare sui siti dedicati alla città e al territorio, nonché dei tablet fissi.

Ed ancora un book shop, una aula didattica e una finestra digitale dove gireranno le migliori fotografie dei fotografi ascolani. Ma non mancherà di suscitare attenzione e ammirazione, la carrozza di rappresentanza del 1700 perfettamente restaurata e con una singolare novità.

I finestrini laterali fungeranno da monitor per un video sull’evoluzione storica di Ascoli Piceno: dai Piceni al XX secolo. Appuntamento dunque a domani, sabato 3 maggio, sala dei Mercatori, per un affascinante viaggio nel tempo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2014 alle 12:22 sul giornale del 03 maggio 2014 - 798 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno, informazioni turistiche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/3ob