Calcio: Lega Pro. Il Perugia torna in B, solo la Paganese sotto ai bianconeri

2' di lettura 04/05/2014 - E' il Perugia a festeggiare il ritorno nella serie cadetta nell'ultima giornata di Lega Pro Prima Divisione Girone B. I Grifoni infatti, grazie alla rete di Moscati, si sono imposti per 1-0 sul Frosinone secondo in classifica.

Al via, adesso, i playoff: 8 le squadre che andranno ad affrontarsi in quattro gare uniche domenica 11 maggio. I ciociari del Frosinone, che hanno concluso la stagione a 4 lunghezze dalla capolista, incontreranno la Salernitana nona; Lecce-Pontedera, Catanzaro-Benevento e L'Aquila-Pisa gli altri match.

Il campionato dei bianconeri, tra penalizzazioni e fallimento, è stato un calvario e seppure tanto è il rammarico per non aver potuto lottare per i piani alti della classifica, aver mantenuto la categoria rappresenta di per sé un successo. L'entusiamo ritrovato ed il progetto già avviato del patron Bellini, fanno guardare al futuro con ottimismo.

Nonostante la vittoria a tavolino sulla Nocerina, il Picchio non è riuscito ad agganciare il Barletta. I biancorossi infatti hanno chiuso a quota 25 grazie al pareggio per 1-1 contro il Grosseto. Solo un punto in meno quindi per l'Ascoli, penultima in classica sopra la Paganese che comunque ha battuto la Salernitana. Pisa corsaro a Viareggio grazie ai gol di Giovinco e Favasuli, pareggio a reti inviolate tra L'Aquila e Catanzaro, X con ben 6 segnature quello tra Prato e Benevento (per gli Stregoni tripletta di Evacuo), 3-1 tra le mura amiche del Portedera sul Gubbio.


Risultati:
Ascoli-Nocerina 3-0 a tavolino
Barletta-Grosseto 1-1
L'Aquila-Catanzaro 0-0
Paganese-Salernitana 1-0
Perugia-Frosinone 1-0
Pontedera-Gubbio 3-1
Prato-Benevento 3-3
Viareggio-Pisa 1-2

Classifica:
Perugia 66
Frosinone 62
Lecce 61
Catanzaro 55
L'Aquila 53
Pisa 52
Benevento 51
Pontedera 49
Salernitana 46
Prato 43
Grosseto 42
Gubbio 40
Viareggio 28
Barletta 25
Ascoli 24 (-7)
Paganese 20
Nocerina 12 (-2) esclusa

Scatto gentilmente concesso dalla società bianconera, foto di Matteo Pampano (Pampa Production).


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 04-05-2014 alle 17:09 sul giornale del 05 maggio 2014 - 967 letture

In questo articolo si parla di rocco bellesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/3u5