Frane nel Piceno: Salaria chiusa per altri 20 giorni. Problemi anche sulla Mezzina

1' di lettura 06/05/2014 - Dopo la frana che ha bloccato la Salaria all'altezza di Trisungo, altri disagi dovuti a smottamenti hanno interessato il Piceno.

All'altezza di Castel di Lama, sulla Mezzina, all'altezza della vecchia fornace, la strada è rimasta bloccata creando problemi alla viabilità. Intanto la Salaria tra Arquata del Tronto ed Acquasanta Terme rimarrà chiusa per altri 20 giorni, dopo che l'Anas ha eseguito la valutazione dei danni provocati dall'imponente frana avvenuta il 4 maggio.

Dopo la giornata di sabato 3 maggio, che è stata fatale per molte zone delle Marche ma sembrava aver risparmiato il Piceno, il maltempo ha presentato il suo conto anche sul territorio creando disagi sulle principali arterie stradali.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 06-05-2014 alle 10:49 sul giornale del 07 maggio 2014 - 1522 letture

In questo articolo si parla di cronaca, piceno, Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, mezzina, frane, gabriele ferretti, salaria, articolo, castel dilama

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/3BA





logoEV