Cerimonia di premiazione per il concorso 'Al lavoro sicuri'

3' di lettura 14/05/2014 - Grande partecipazione ed entusiasmo hanno caratterizzato la cerimonia di premiazione dell'11° edizione del concorso "Al lavoro sicuri!” promosso dalla Provincia in collaborazione con le sigle sindacali (CGIL, CISL, UIL) e con l’ufficio locale dell’INAIL che sostiene l'iniziativa oggetto, quest'anno, di apposita convenzione tra gli enti interessati e le parti sociali.

La manifestazione si è svolta stamane nella sala congressi dell'Hotel Marche gremita dagli studenti dei 4 Istituti superiori che hanno aderito all'iniziativa, diventata ormai un fiore all'occhiello nel campo della sensibilizzazione alla cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Sono intervenuti a premiare gli allievi vincitori delle tre sezioni previste (disegno-testo, scritto-opera e multimediale) il Presidente della Provincia Piero Celani, l’Assessore al Lavoro Aleandro Petrucci, il Vice Prefetto dott. Fiorangelo Angeloni, il Direttore provinciale dell’INAIL dott. Fabio Valente Pietrosanto, la Dirigente del Servizio Formazione e Politiche Attive del Lavoro dott.sa Matilde Menicozzi, insieme ai rappresentanti sindacali, ai dirigenti scolastici e ai docenti che hanno accompagnato i ragazzi nel percorso di realizzazione degli elaborati, a sottolineare l’impegno corale e sinergico delle Istituzioni in questo specifico ambito.

"Mi complimento per l'alta qualità dei lavori proposti - ha evidenziato il Presidente Celani - che denotano l'attenzione e l'accresciuta consapevolezza dei giovani verso un tema come quello del rispetto delle leggi sulla sicurezza, che è essenziale per la stessa dignità delle persone e l'integrità sociale. Auspico - ha aggiunto Celani - che il vento della semplificazione che, in questo momento spira nel Paese, induca il legislatore a razionalizzare le tante norme in materia, a volte in contraddizione, per tutelare sempre meglio i lavoratori ed evitare qualsiasi abuso. Vorrei inoltre sottolineare - ha concluso il Presidente - l'impegno proficuo espresso degli ordini professionali che stanno facendo molto e bene in questo campo".

Anche l'Assessore Petrucci si è congratulato con gli studenti e gli insegnanti per la sensibilità e l'adesione al concorso e, insieme alla dott.sa Menicozzi, ha invitato i giovani "a rivolgersi con fiducia ai Centri per l'Impiego della Provincia che monitorizzano costantemente la situazione della domanda e offerta di lavoro sul territorio e ad usufruire dei servizi di orientamento che, fin dalle scuole medie, aiutano a scegliere i percorsi scolastici o professionali più adatti alle attitudini e ai talenti di ciascuno".

Per la categoria “Opere Multimediali” sono stati premiati gli studenti Cristian Fedele, Michele Capozzoli e Valeria Salvi dell'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri "Umberto I". Per la sezione "Opere Grafiche" sono risultati vincitori Andres Casas Lucas e Michelangelo Alesi del Liceo Artistico "Licini" e Inga Izzi dell'Istituto Tecnico Tecnologico "Fermi". Infine, per il gruppo "Opere Letterarie", sono stati selezionati gli studenti Alessandra Guidotti, Federico Silvestri e Eva Santolini del Liceo Scientifico "Orsini" e Simone Clementi dell'Istituto "Umberto I".

Da bando, ai primi classificati è stato assegnato un buono di 500 euro per acquistare materiale didattico (200 euro ai secondi e 100 ai terzi), mentre vasi e raffinati piatti in ceramica (realizzati dal Centro Locale per la Formazione di via Cagliari) sono stati consegnati in omaggio a docenti e dirigenti scolastici che hanno collaborato fattivamente alla riuscita della manifestazione.

In allegato alcune foto della premiazione








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2014 alle 17:38 sul giornale del 15 maggio 2014 - 853 letture

In questo articolo si parla di lavoro, ascoli piceno, provincia di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4ak