San Benedetto del Tronto: partecipazione al convegno sul nuovo contratto di lavoro per il Turismo

2' di lettura 21/05/2014 - Albergatori e tanti consulenti del lavoro, hanno presenziato al convegno titolato 'Un nuovo contratto di lavoro per il Turismo...per un Turismo nuovo', svoltosi presso la sede Confcommercio di San Benedetto del Tronto per iniziativa della stessa Associazione, di concerto con l'Ente Camerale, l'Ordine dei Consulenti del Lavoro e l'ente Bilaterale del Turismo.

L'iniziativa era stata programmata perché dopo 15 mesi di trattative era stato siglato, lo scorso 20 febbraio 2014, l'accordo per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale dei Lavoratori del Turismo, con decorrenza 1° maggio 2013 e validità sino al 31 agosto 2016, per una durata di complessivi quaranta mesi (in luogo dei canonici 36). Senz'altro un bel traguardo,ma era anche utile ed opportuno conoscere al meglio le innovazioni contrattuali, sia per gli aggiornamenti retributivi sia soprattutto in tema di orari di lavoro con la possibilità ora di adottare in via ordinaria un’orario medio su periodi plurisettimanali, con settimane in cui la prestazione è superiore a quaranta ore, senza corresponsione del trattamento previsto per il lavoro straordinario e settimane in cui la prestazione è inferiore a quaranta ore, senza riduzione della retribuzione.

L'appuntamento convegnistico introdotto e coordinato dal direttore Giorgio Fiori, è stato caratterizzato dagli interventi di saluto del presidente provinciale Confcommercio Fausto Calabresi, del presidente di Federalberghi regionale e provinciale Luciano Pompili, e del presidente del Consiglio dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro Marco Assenti.

Quest'ultimo mettendo in evidenza anche la necessità di addivenire ad una semplificazione della gestione dei rapporti di lavoro, ha dato il la al dott. Alessandro Nucara, direttore generale di Federalberghi nazionale, grande esperto del settore, che ha anche partecipato alla stesura ed alla sottoscrizione del nuovo CCNL per il Turismo e che nell'occasione ha svolto, unitamente a due suoi espertissimi collaboratori la relazione tecnica dell'incontro, mettendo in evidenza ad imprenditori ed addetti ai lavori, le tante opportunità gestionali organizzative ed economiche introdotte dalla nuova contrattazione.

Al termine si è sviluppato un vivace dibattito con tante richieste di chiarimento prontamente riscontrate dagli esperti di Federalberghi, che senz'altro hanno anche favorito l'accrescimento professionale dei consulenti e degli stessi imprenditori turistici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2014 alle 16:59 sul giornale del 22 maggio 2014 - 810 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confcommercio di Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4Bd





logoEV