Amministrative 2014: le parole del vescovo Giovanni D'Ercole

1' di lettura 27/05/2014 - Il neo vescovo Giovanni D'Ercole ha voluto dire la sua al termine delle Elezioni Amministrative che si sono svolte in numerosi comuni della provincia ascolana. Riportiamo qui il suo discorso.

''Al termine della tornata elettorale delle Amministrative che ha impegnato i cittadini della maggior parte dei Comuni della nostra Diocesi per il rinnovo dei Sindaci e dei Consigli comunali desidero esprimere le mie felicitazioni e i miei auguri a tutti gli eletti. Chiedo altresì, come padre di tutti, a loro e ai rappresentanti delle altre liste l’impegno ad agire insieme per il bene del nostro territorio in un percorso di collaborazione sincera, ognuno nel suo ruolo (maggioranza ed opposizione).

Come Vescovo, appena arrivato nella Diocesi di Ascoli Piceno, desidero, inoltre, manifestare la mia piena e personale collaborazione e della Chiesa diocesana tutta, pur agendo ciascuno nel proprio specifico ambito, per il bene del nostro territorio che presenta, come noto, non poche problematiche e criticità.

In un momento in cui si vive una forte crisi economica, anche per cogliere i primi deboli segnali di ripresa nel cambiamento epocale che stiamo vivendo, esprimo l’auspicio che si mettano insieme l’impegno e le risorse di tutti, ciascuno nel proprio ambito, per farsi carico delle tante situazioni che chiedono una particolare attenzione a partire dalla mancanza del lavoro e per la crescita umana e spirituale dei giovani.

Quanto a me, assicuro a tutti la mia preghiera e una cordiale vicinanza e fattiva collaborazione''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2014 alle 15:52 sul giornale del 28 maggio 2014 - 1191 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, ascoli piceno, vescovo, Diocesi di Ascoli, amministrative, giovanni d'ercole

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4Tw