School Game 2014: il Nolfi di Fano campione d'Italia. Anche l'Umberto I di Ascoli Piceno tra i partecipanti

Finale High School Game: vince il liceo Nolfi di Fano 2' di lettura 27/05/2014 - E' il Liceo Classico Nolfi di Fano l'Istituto Scolastico più preparato d'Italia, il vincitore di High School Game 2014.

Il Concorso Didattico Nazionale, promosso tra centinaia di Scuole Superiori in Italia, ha espresso i campioni, i ragazzi della 3^C, che hanno sfidato a bordo della Cruise Roma della Grimaldi Lines ancorata nel porto di Civitavecchia gli altri studenti in arrivo da tutta Italia, ed ora potranno godersi una crociera a Barcellona. L'Istituto avrà l’opportunità di utilizzare il sistema ARS POWER per impostare un nuovo modo, brillante ed efficiente, di fare didattica nell’anno scolastico 2014-2015.

“Non credevamo di arrivare fin qui e addirittura di vincere questa edizione di High School Game – hanno detto emozionatissimi i quattro ragazzi fanesi Giulia Falcioni, Dalila Mentuccia, Marco Tiberi e Lara Mencarini - è stata un’esperienza fantastica che ci ha permesso di condividere le esperienze scolastiche con altri ragazzi di tutta Italia”.

Ai nostri campioni, oltre al viaggio d'istruzione in Spagna, vanno borse di formazione di Your Trainers Group, borse di studio per l'Università Telematica UniNettuno e accessi al Science Centre di Città della Scienza.

Ottimi piazzamenti anche per gli altri Istituti Scolastici marchigiani ammessi alla finalissima in rappresentanza delle provincie: 7° posto per il Liceo Rinaldini di Ancona, 8° il Liceo Leopardi di Macerata - campione regionale di High School Game, 10° l'ITCG Corridoni di Civitanova Marche che è risultato il miglior Istituto Tecnico Commerciale d'Italia. Tra i magnifici 30 anche il Carducci Galilei di Fermo e l'Umberto I di Ascoli Piceno.

Il Concorso Didattico che permette di imparare divertendosi ha conquistato anche i docenti: “E’ stata un’esperienza molto istruttiva – ha detto la prof.ssa Loredana Gaeta, del ITCG Corridoni – che ci ha permesso di verificare personalmente la straordinaria valenza di questa modalità alternativa di apprendimento, un moderno vettore meritocratico che attraverso la sana competizione stimola lo studio ed alimenta il lavoro di squadra. E’ sicuramente un’esperienza da ripetere.” Dello stesso parere anche il prof. Giorgio Lorenzini del Liceo Leopardi di Macerata e il prof. Savino Febi del Carducci-Galilei di Fermo.

Commenti molto lusinghieri arrivano dalla Peaktime, società produttrice del format nelle Marche: "I risultati ottenuti dalle Scuole della nostra regione gratificano l'impegno profuso nella diffusione del progetto - così si è espresso Stefano Rotelli - annunciando che è pronta l'edizione 2015".

La sfida finale è stata ricca di suspance ed emozioni grazie all’ottima conduzione di Alessandro Greco, Antonella Salvucci e del nostro Alvin Crescini. In attesa di vedere in tv la performance dei nostri diplomandi a Civitavecchia, giovedì 29 e venerdì 30 maggio alle 15:00 su Tvrs 11, alle 23:00 e alle 6:50 del mattino seguente su Tvrs 111 andranno in onda le due puntate della Finale regionale di High School Game.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2014 alle 21:56 sul giornale del 28 maggio 2014 - 969 letture

In questo articolo si parla di cultura, Format, studenti marchigiani, scuole marchigiane, high school game

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4Vi





logoEV