Cerchi lavoro? Il Comune di Pescara lancia un servizio gratuito di counseling

2' di lettura 23/06/2014 - Il Comune di Pescara, in convenzione con alcune associazioni del territorio, ha attivato un servizio gratuito di counseling, rivolto a persone in cerca di occupazione, che sentano il bisogno di dare una spinta motivazionale alla propria ricerca.

Tra i primi a raccogliere questa importante proposta c’è l’Aspic di Pescara, che ha messo a disposizione del Comune alcuni tra i suoi più brillanti operatori, al fine di garantire un servizio accurato e in grado di venire incontro alle richieste del territorio.

Da 10 anni, l'Aspic di Pescara si occupa di counseling e sviluppo dell'individuo e della comunità, proponendo percorsi individuali e di gruppo. Le problematiche trattate spaziano dalla famiglia al lavoro, dalla sfera intima a quella relazionale, con un approccio fortemente innovativo che, rispetto alle tecniche tradizionali, privilegia un intervento ‘diretto’, finalizzato alla soluzione dei problemi più che alla sterile ricerca di recondite motivazioni. Questa tipologia di intervento, consente non solo di ottimizzare i tempi, ma permette di spaziare nei diversi ambiti dell’esperienza umana tramite un approccio pragmatico ed efficace.

In questo caso specifico, come riferiscono dal Comune, “Il servizio di counseling ha come obiettivo quello di rafforzare la motivazione alla ricerca di un lavoro, aiutando gli utenti ad individuare i punti di forza e supportando l’elaborazione di una strategia personale per il raggiungimento dei traguardi professionali”.

Il servizio erogato consiste in uno o più incontri gratuiti (da fissare su prenotazione) con Counselor professionisti aderenti alle associazioni convenzionate, che avranno luogo presso i locali comunali. Durante gli incontri, i richiedenti potranno esporre il proprio caso personale e costruire, insieme al Counselor, una strategia efficacie per risolvere le problematiche riscontrate.

Il numero degli incontri necessari per ciascun utente sarà stabilito dal Counselor, una volta effettuato un primo colloquio conoscitivo. Per quanto riguarda l'Aspic, referente del progetto è il dott. Alessandro Rapattoni.

Per prenotare il servizio, è necessario inviare una mail a casalini.elena@comune.pescara.it, indicando il proprio nome e cognome e un recapito telefonico, oppure chiamare lo 085 4283391 (lunedì – venerdì, ore 8:30 – 12:30).






Questo è un articolo pubblicato il 23-06-2014 alle 12:30 sul giornale del 24 giugno 2014 - 3916 letture

In questo articolo si parla di lavoro, pescara, counseling, aspic, Aspic Pescara, vivere pescara, spazioPiù, counselor, counseling professionale, coaching, coaching pescara, alessandro rapattoni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6fo

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Lavoro





logoEV