Moto 3: soltanto quarta fila per Romano Fenati sul circuito di Brno

2' di lettura 16/08/2014 - Qualifiche intralciate da diversi ostacoli per lo Sky Racing Team sul circuito di Brno. Romano Fenati e Francesco Bagnaia ottengono rispettivamente la quarta e la settima fila al termine di una sessione di qualifica disturbata da interruzioni e traffico, soprattutto negli ultimi dieci minuti.

Prima, Romano schizzava in seconda posizione grazie anche alle soluzioni trovate dal team per la messa a punto della moto, che ieri durante le prove libere era rallentata da problemi di vibrazione sull’anteriore. Fenati, decimo con il tempo di 2’08.461, partirà ancora una volta dalla quarta fila.

Vanificata anche la buona prestazione di Pecco (ventesimo in 2’09.127), costretto sul finale a interrompere il gioco di squadra a causa del traffico malgrado le potenzialità e il buon feeling con la moto.

Il team manager Vittoriano Guareschi: "È stata una qualifica sfortunata, abbiamo potenziale per ottenere risultati migliori. Traffico, interruzione con bandiera rossa, pioggia: è stata abbastanza complicata questa qualifica. Con Romano abbiamo comunque fatto un grosso passo avanti, la moto funziona molto meglio. Prima della bandiera rossa era addirittura secondo. Con Pecco dobbiamo continuare a lavorare come fatto ieri, la moto funziona bene. Domenica in gara potremo fare bene, siamo soddisfatti della messa a punto, ma non della posizione".

Romano Fenati: "Stiamo migliorando turno dopo turno. In qualifica eravamo secondi a 10' dalla fine, poi gli altri hanno migliorato il tempo. Sono rimasto indietro a causa del traffico, ma sono molto contento della moto".

Francesco Bagnaia: "Sono state delle qualifiche vanificate da bandiera rossa, pioggia e traffico. Non sono mai riuscito a spingere in un giro completo. Nell'unico giro in cui stavo andando forte ero a quattro decimi dalla pole e quindi partire ventesimo non significherà restare in ventesima posizione. Domenica sicuramente faremo una gran rimonta, la moto è abbastanza a posto".



Il team manager : ”E’ stata una qualifica sfortunata, abbiamo il potenziale per ottenere risultati migliori. Traffico, interruzione per bandiera rossa, pioggia: è stata abbastanza complicata questa qualifica. Con Romano abbiamo comunque fatto un grosso passo in avanti, la moto funziona molto meglio. Prima della bandiera rossa era addirittura secondo. Con Pecco dobbiamo continuare a lavorare come fatto ieri, la moto funziona bene. Domani in gara potremo fare bene, siamo soddisfatti della messa a punto, ma non della posizione”.
...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-08-2014 alle 16:00 sul giornale del 16 agosto 2014 - 958 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, moto3, romano fenati, sky racing team VR46

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8B5





logoEV
logoEV