Schianto aereo: le parole del sindaco di Ascoli Guido Castelli

1' di lettura 19/08/2014 - Anche Guido Castelli è intervenuto in merito al disastro aereo avvenuto nel pomeriggio di martedì 19 agosto nelle zone collinari dell'ascolano.

Di seguito riportiamo integralmente le parole del primo cittadino di Ascoli, pubblicate attraverso il proprio profilo Facebook:

"Abbiamo assistito ad un dramma sconvolgente ma dobbiamo anche riconoscere che le conseguenze potevano essere davvero apocalittiche per il nostro territorio. Una questione di secondi e tutti avremmo rischiato il peggio. Mi corre l'obbligo di ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per gli interventi di soccorso, vigili del fuoco in primis, che con una tempestività assolutamente encomiabile hanno creato i presupposti affinché i focolai e le fiamme potessero essere circoscritte e domate. Ho sentito il collega Salvi di Venarotta e mi sono premurato di mettere a disposizione del comune limitrofo mezzi e personale (vigili del fuoco, gruppo comunale di protezione civile ed operati) utili agli interventi di soccorso."


Potrebbero interessare:
- Incidente aereo: dispersi i piloti, mistero sull'impatto in volo. Si lavora per spegnere gli incendi
- Si schiantano 2 jet fuori Ascoli. Inferno tra Mozzano e Roccafluvione. Le foto


di Rocco Bellesi
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2014 alle 19:55 sul giornale del 20 agosto 2014 - 1327 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guido castelli, rocco bellesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8Ii





logoEV
logoEV