San Benedetto: rinvenuto il corpo di un cinquantenne di Appignano

porto San Benedetto del Tronto 1' di lettura 22/08/2014 - E' stato 'ripescato' un cadavere, avvistato al largo della costa sambenedettese, a circa 500 metri dal porto, e recuperato intorno alle 12 e 30 di venerdì 22 agosto dai militari della Capitaneria di porto. Si tratta di Emidio Alberti di Appignano del Tronto.

La capitaneria ha raggiunto l’area del ritrovamento caricando il cadavere a bordo di un gommone e riportandolo a terra, sulla banchina del Circolo Nautico sambenedettese.

La scomparsa dell'uomo non era stata ancora denunciata, si presume che sia morto annegato da poche ore ma la perizia cadaverica darà delle informazioni più precise.

Anche una pattuglia di carabinieri è giunta sul posto per formalizzare il ritrovamento.






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2014 alle 20:12 sul giornale del 23 agosto 2014 - 1445 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di San Benedetto del Tronto, capitaneria di porto di san benedetto del tronto, Alessia Rossi, articolo, capitaneria di san benedetto del tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8PB





logoEV