Vivere Ambiente: proposta per eleggere i Sibillini patrimonio dell’umanità

2' di lettura 22/08/2014 - Foreste immense e aspre alture spazzate da venti quasi patagonici, animali e piante unici e incredibili, luoghi di miti e di tradizioni leggendarie. Questo e altro ancora, ma è impossibile trasmettere a parole il fascino selvaggio e mistico emanato dai monti Sibillini.

In virtù della straordinaria bellezza del Parco nazionale un comitato di cittadini ha chiesto che i Sibillini vengano inseriti nella prestigiosa lista dei siti naturali patrimonio dell’umanità dell’Unesco. L’iniziativa è stata subito sottoscritta dal consigliere provinciale Daniele Salvi. «L’idea di promuovere i Monti Sibillini con il suo portato naturalistico, ambientale, storico, letterario, antropologico e religioso come patrimonio mondiale dell’umanità Unesco è non solo suggestiva, ma fondata e da perseguire».

Se la richiesta venisse accolta i Sibillini si affiancherebbero ad altre meraviglie del nostro Paese che vanta il maggior numero di siti, ben 50, inclusi nella lista dei patrimoni dell’umanità. Tra questi, ad esempio, le Dolomiti, la costiera amalfitana e le isole Eolie.

L’assegnazione di questo titolo, oltre a conferire al parco e alle due regioni che lo ospitano grande risonanza e una proiezione a livello internazionale, sarebbe il riconoscimento per il grande lavoro svolto dalla sua istituzione nel 1993 fino ad oggi. L’ultima impresa è stata la fortunata reintroduzione del camoscio appenninico nell’ambito del progetto Life Coornata, uno lavori di conservazione più riusciti in Europa per salvaguardare una specie protetta a livello comunitario.

«Queste montagne sono un particolare tesoro naturalistico – ha proseguito Daniele Salvi – anche con connotazioni magiche ed esoteriche che altri luoghi, pur nel loro fascino naturalistico, non hanno». Il riconoscimento, seppur arduo da ottenere, implicherebbe vantaggi dal punto di vista del turismo, ma soprattutto favorirebbe la conservazione e la trasmissione della straordinaria bellezza dei monti Sibillini, nella loro integrità, alle generazioni future.

Foto di Lorenzo Brenna








Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2014 alle 10:56 sul giornale del 23 agosto 2014 - 1528 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, natura, lorenzo brenna, vivere ambiente, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8NU

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere Ambiente





logoEV
logoEV