3BMeteo.com: 'L'autunno meteorologico parte all'insegna del maltempo, rischio nubifragi al Centrosud'

2' di lettura 01/09/2014 - Edoardo Ferrara: “Intensa perturbazione sulle regioni centro-meridionali, migliora al Nord. Poi vortice ciclonico e instabilità per gran parte della settimana”.

Maltempo sulle regioni centro-meridionali – “L’autunno meteorologico inizia con l’arrivo di una intensa perturbazione dal Nord Europa, responsabile di un marcato peggioramento al Centrosud dove sono giunti rovesci e temporali localmente forti” - spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che prosegue - “i fenomeni più intensi hanno per ora interessato soprattutto il Centro e la Campania, con locali allagamenti, ma nelle prossime ore si estenderanno rapidamente anche sul resto del Meridione, il tutto naturalmente accompagnato da calo delle temperature anche di 8-10°C rispetto ai valori dei giorni scorsi. Attenzione al vento, che soffierà anche forte dapprima da Ponente e Libeccio, poi tra Grecale e Maestrale, con mareggiate possibili specie sui tratti esposti di Sicilia e Sardegna. Migliora invece al Nord salvo residue piogge su Venezie e Romagna”.

Instabilità ad oltranza nei prossimi giorni - “Fino a mercoledì saremo interessati da un vortice ciclonico posizionato sul basso Adriatico, che rinnoverà frequente instabilità sui versanti orientali della nostra Penisola ed in generale al Sud” – avverte l’esperto – “tra le regioni più penalizzate saranno Marche, Abruzzo e Molise, dove il tempo sarà praticamente autunnale con frequenti piogge e temperature ben al di sotto della media ( le massime potrebbero localmente non superare i 21-22°C ); ma rovesci e temporali frequenti penalizzeranno anche Puglia, Basilicata, Campania nonché Calabria, specie tirrenica e Sicilia centro-settentrionale. Andrà un po’ meglio sulle centrali tirreniche con schiarite talora ampie, specie sulla Toscana, ma anche qui potrà giungere qualche pioggia o rovescio da Est in particolare su Umbria orientale e basso Lazio. Prevarrà il bel tempo invece sulla Sardegna dove tuttavia soffieranno tesi venti di Maestrale e Tramontana”.

Anche sul Piceno, piogge e temporali sparsi su tutto il territorio per i primi giorni della settimana.

Migliora al Nord ma solo temporaneamente – “L’ingresso di correnti più secche ha favorito invece un deciso miglioramento al Nordovest, mentre il Nordest risente dei residui effetti della perturbazione con ultime piogge, ma anche qui in con prospettive di miglioramento. Prevarrà il bel tempo martedì, salvo ancora nubi e qualche pioggia su coste adriatiche e Friuli Venezia Giulia, mentre mercoledì rientra una nuova perturbazione dalla Slovenia con piogge e rovesci in movimento da Est verso Ovest”- conclude l’esperto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2014 alle 12:17 sul giornale del 02 settembre 2014 - 900 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/898





logoEV
logoEV