Poste italiane: arriva il prestito per l'istruzione

1' di lettura 08/09/2014 - Con le scuole che stanno per riaprire, per i genitori degli studenti degli ascolani è già tempo di pensare alle spese per il nuovo anno scolastico.

''Nell’intento di favorire l’istruzione e venire incontro alle necessità delle famiglie – ha sottolineato il responsabile provinciale Francesco GentilePoste Italiane propone,come negli anni scorsi, un finanziamento che sostiene lo studio dei figli e valorizza il loro futuro''. Prestito BancoPosta Studi infatti è riservato ai correntisti BancoPosta a condizioni vantaggiose ed è disponibile nei principali uffici postali della provincia di Ascoli Picenofino al 31 dicembre 2014.

Permette di richiedere 1.000 euro per ogni figlio iscritto alla scuola elementare o alla media inferiore, 2.000 euro se è iscritto alla scuola media superiore, 3.000 euro se invece frequenta l’università, corsi professionali o di specializzazione.

L’importo massimo erogabile è di 5.000 euro per famiglia, accreditato in pochi giorni sul proprio conto BancoPosta e rimborsabile da 12 a 24 rate mensili. Per conoscere indirizzo e orario di apertura degli uffici postali abilitati e per ricevere maggiori informazioni, è possibile consultare il sito internet www.poste.it o chiamare il numero verde 800.00.33.22






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2014 alle 14:26 sul giornale del 09 settembre 2014 - 955 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, istruzione, poste italiane, prestito, francesco gentile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9rv





logoEV