Suicidio in caserma: agente della Stradale si spara in ufficio

1' di lettura 08/09/2014 - Si è suicidato dentro la caserma della Stradale di Ascoli Piceno sparandosi un colpo alla testa, un poliziotto di 48 anni che abitava in provincia di Fermo.

Sono ancora sconosciute le cause che hanno portato al drammatico gesto. L'agente si è chiuso in una stanza e si è tolto la vita utilizzando la sua pistola d'ordinanza, una Beretta 92.

I colleghi, richiamati dallo scoppio dell'arma, si sono precipitati in suo soccorso ma non hanno potuto far altro che constatare la sua morte.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2014 alle 15:56 sul giornale del 09 settembre 2014 - 4905 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, polizia stradale, ascoli piceno, pistola, morte, caserma, gabriele ferretti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9rO





logoEV
logoEV