Folignano: la fonte di Biagio 'salvata' dai volontari

1' di lettura 11/09/2014 - A Piane di Morro ci sono alcune fontane storiche che negli anni sessanta erano il fulcro dalla vita sociale ed economica del paese, ora totalmente abbandonate dall' incuria, sia dall'Amministrazione Comunale che Provinciale, più volte sollecitate dagli abitanti del paese.

Domenica scorsa durante una camminata di beneficienza, alcuni amici hanno lanciato la sfida per il recupero di queste importanti memorie storiche che hanno segnato la vita del ridente paese del comune di Folignano. Subito due giovani nati in quegli anni, hanno raccolto la sfida e mercoledì 10 settembre armati di accetta, roncola, forbici, falci, decespugliatore e tanta volontà hanno pulito la "fonte de biage" all'incrocio della provinciale, portando via una montagna di rovi e rifiuti.

"Ora è tutta un'altra visione - ha commentato l'ingegnere Sergio Rapagná - e presto la restaureremo."

L'altro volontario, Diego Giacoboni, già presidente del Circolo Culturale, ha detto: "la prossima sarà la "fonte a Cagna" poi la Rocca di Morro, aspettiamo volontari , non certo l'aiuto dell' Amministrazione."

In allegato foto prima e dopo l'intervento








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2014 alle 15:32 sul giornale del 12 settembre 2014 - 1056 letture

In questo articolo si parla di attualità, diego giacoboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9Bg





logoEV
logoEV