Salvarono una donna da un'aggressione, il Prefetto Patrizi ha ricevuto i militari del 235° Rav Piceno

1' di lettura 11/09/2014 - Il Prefetto di Ascoli Piceno, Dott.ssa Graziella Patrizi, ha ricevuto questa mattina in Prefettura il Soldato VFP1 Marco Putortì ed il Soldato VFP1 Marta Pedemonte del 235° Reggimento Addestramento Volontari “Piceno” che durante la libera uscita sono intervenuti per bloccare l’aggressione da parte di un uomo, in evidente stato di alterazione ed armato di una forbice, ai danni di una donna di nazionalità straniera, immobilizzandolo, dopo breve colluttazione, e consegnandolo alle forze dell’ordine.

I Militari sono stati accompagnati dal Comandante del 235° RAV Piceno, Col.f.(G) t.ISSIMI Aniello Santonicola. Il Prefetto ha espresso ai Militari sentito e grato apprezzamento per l’intervento operato, compiacendosi per l’altruismo dimostrato che rende onore all’Esercito e la generosità al servizio del Paese ed a tutela dei cittadini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2014 alle 11:44 sul giornale del 12 settembre 2014 - 2280 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura di ascoli piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9Am





logoEV
logoEV