CasaPound: 'Parlate di accoglienza e integrazione mentre muore la nostra nazione'

1' di lettura 19/09/2014 - Uno striscione di CasaPound affisso sulla rotatoria della S. P. 43 ha accompagnato l'apertura del terzo “Seminario interdisciplinare sull'accoglienza” in programma dal 18 al 20 Settembre nell'entroterra Piceno.

Parlate di accoglienza e integrazione mentre muore la nostra nazione” recitava lo striscione dai toni forti che i militanti del movimento hanno utilizzato per dire la loro in merito al particolare convegno. “Non è accettabile che enti pubblici patrocinino un evento del genere – spiega Fabio Di Nicola, responsabile provinciale di CasaPound Italia – mentre il lavoro rimane una chimera per tanti, troppi Italiani.

Comune di Offida, Regione Marche, Provincia di Ascoli, Ministero del Lavoro e delle politiche sociali dovrebbero veramente illustrare politiche di accoglienza quando la disoccupazione giovanile tocca il 40%? Vogliono veramente insegnarci l'accoglienza verso gli immigrati in un contesto di crisi come questo?” “E' inconcepibile che vengano fatti seminari e studi ad hoc per l'integrazione lavorativa con la partecipazione morale ed economica di enti che dovrebbero rappresentare i cittadini Italiani. Non solo lo stato finanzia Mare Nostrum con soldi pubblici, mettendo a disposizione uomini e mezzi per favorire l'immigrazione ma patrocina convegni per accoglienza e creazione di condizioni favorevoli in ambito lavorativo, uno schiaffo in faccia a tutti i disoccupati della zona e agli oltre mille ragazzi iscritti alla "Garanzia Giovani".

"Se questa è la politica antinazionale portata avanti da governo e istituzioni – conclude Di Nicola - noi di CasaPound siamo e vogliamo essere la voce fuori dal coro, ben distante da chi ci sta portando al collasso. Sia chiaro, alcuni Italiani non si arrendono.”




In allegato foto dello striscione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2014 alle 11:12 sul giornale del 20 settembre 2014 - 1862 letture

In questo articolo si parla di attualità, ascoli piceno, CasaPound Italia Marche, casapound

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9Wx





logoEV
logoEV