Calcio: Ascoli K.O. a Ferrara. La Spal vince 1-0

3' di lettura 21/09/2014 - Nella quinta giornata del campionato di Lega Pro Girone B, l'Ascoli è stato sconfitto allo stadio 'Paolo Mazza' di Ferrara dalla Spal con il punteggio di 1-0.

Ascoli in campo con Ruggiero al posto dello squalificato Berrettoni. Nelle fila dei biancoazzurri ci sono gli ex Legittimo, Capece e l'allenatore Oscar Brevi.

Circa 1000 i tifosi bianconeri giunti a Ferrara per sostenere la squadra di Petrone.

Primo tempo della gara contraddistinto da grande equilibrio. I padroni di casa si rendono pericolosi al 20', sugli sviluppi di un corner, con un colpo di testa di Germinale che manda alto, al 24' con Landi che di destro cerca l'incrocio dei pali sbagliando non di molto la mira e con le iniziative del centravanti Fioretti, tra i più attivi dei suoi.

L'Ascoli non resta a guardare ed è soprattutto il velocissimo Chiricò a cercare la conclusione verso la porta di Menegatti. Il numero 7 bianconero ci prova in più occasioni, soprattutto da fuori area senza però trovare fortuna.
Proprio a pochi secondi dalla fine della prima frazione, si fa vedere anche Mustacchio che è autore di una pregevole conclusione di sinistro da fuori area che finisce alta di poco.

Nel secondo tempo la Spal comincia subito con grande vivacità. Al 47' ci prova Germinale che cerca il 'sette' con una conclusione dalla distanza, grande risposta di Lanni.
Al 55' Addae si becca il secondo giallo a pochi minuti di distanza dal primo e lascia i bianconeri in inferiorità numerica.
La Spal prende ancora più coraggio e va a caccia dei 3 punti. De Cenco, subentrato a Fioretti, impegna per due volte Lanni al 68' e al 69'. Il portiere risponde alla grande in entrambe le occasioni.

Al 78' però l'estremo difensore bianconero non può nulla sulla deviazione aerea ravvicinata di Finotto, entrato da pochi minuti al posto di Rosina, che capitalizza al meglio un cross dalla destra di Filippini. È il gol che decide il match.
L'Ascoli combatte negli ultimi minuti alla caccia di un pareggio che riesce solo a sfiorare all'84esimo con Perez, ottima la risposta di Menegatti, e nel recupero con una doppia conclusione in area di Mori e Carpani che non trovano lo specchio della porta.

Per l'Ascoli è il primo K.O. stagionale. Sabato 27 settembre alle ore 16 al Del Duca arriverà il Prato.

TABELLINO:

SPAL: Menegatti, Ferretti, Rosina (68' Finotto), Capece, Gasparetto, Legittimo, Filippini (85' Gentile), Togni, Fioretti (60' De Cenco), Landi, Germinale. In panchina: Albertoni, Aldrovandi, Bellemo, Di Quinzio. All.: Brevi Oscar

ASCOLI: Lanni, Cinaglia (81' Bangal), Avogadri, Gualdi, Mengoni, Mori, Chiricò, Addae, Perez, Ruggiero (57' Carpani), Mustacchio (68' Pirrone). In panchina: Ragni, Rossi, Giovannini, Altinier. All.: Petrone Mario

ARBITRO: Sig. Cifelli di Campobasso

MARCATORE: Finotto (S) al 78'

AMMONITI: Mori (A), Legittimo (S), Addae (A), Germinale (S), Filippini (S), Chiricò (A), Togni (S)

ESPULSO: Addae (A) al 55'

Foto gentilmente concessa dalla società bianconera, fonte pagina Facebook ufficiale Ascoli Picchio.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2014 alle 15:59 sul giornale del 22 settembre 2014 - 2042 letture

In questo articolo si parla di sport, vivere ascoli, ascoli calcio, lega pro, marco pettinelli, articolo, spal, ascoli picchio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/92c





logoEV
logoEV