Fluvione Corto Festival, sabato 27 settembre l'apertura della quinta edizione

2' di lettura 26/09/2014 - Sabato 27 Settembre alle ore 21.00 a Monticelli, presso l’Auditorium del Cinecircolo Don Mauro nel Corso del Tempo si aprirà il sipario sulla finale della V edizione del Fluvione Corto Festival.

Dopo le semifinali itineranti nei comuni dell’ entroterra piceno, fra Montegallo, Roccafluvione, Acquasanta Terme, si approderà ad Ascoli Piceno per la finalissima dove, insieme ai migliori filmaker del panorama nazionale che hanno partecipato al concorso, troveremo un ricco cast di ospiti.
Ad accoglierli sarà il direttore artistico Francesco Eleuteri e i responsabili dell’ Associazione Culturale organizzatrice Marsia a 360° , che , insieme ai padroni di casa, condurranno la maratona cinematografica per l’ assegnazione del Fluvius Petrae e di altri importanti premi.

I 19 finalisti attenderanno con trepidazione il responso ufficiale svelato solo a partire dalle ore 21.00 quando, dopo la proiezione delle migliori opere, saranno premiati dalla giuria tecnica i vincitori dalla sezioni : senza confini, confini piceni, cortissimi e memoria corta.

Un’occasione ghiotta per avere raccolte nella stessa sala giovani talenti ma anche personalità del mondo del cinema e dello spettacolo che hanno calcato scene più importanti. Stiamo parlando di Francesca Fava, finalista a Venezia nel 2010 con Giuseppe Battiston e Ambra Angiolini con il film Notizie dagli Scavi e attualmente presentatrice del programma Rai “Prove Tecniche di Cinema” , Alexandra Filotei attrice comica approdata anche a Zelig, Mauro John Capece regista ed esperto in produzioni digitali, reduce con il suo ultimo film la Scultura da festival internazionali come quello di Montreal, Imogen Kusch regista italiana molto conosciuta sui palcoscenici esteri e Mariano Aprea insegnante, drammaturgo e attore romano.

Questi ultimi saranno chiamati a decretare il vincitore assoluto della sezione corto libero e gli assegnatari di premi importanti come la miglior sceneggiatura, la miglior regia e la miglior interpretazione.

Oltre ai premi speciali e alle menzioni , tutti i finalisti si contenderanno il Fuvius Petrae, il riconoscimento per eccellenza del Fluvione Corto Festival realizzato dall’ artista Ottavio Eleuteri. Altri premi speciali saranno Assegnati dall’Isml di Ascoli Piceno e dall’Associazione Kinematosti.

L’organizzazione ringrazia sentitamente la giuria composta da Fabrizio Pesiri della Fondazione Libero Bizzarri, Giuseppe De Angelis del festival Corto per Scelta, Arianna Cameli dell’Associazione Culturale Frammenti, Marcello Lucadei del Cinecircolo “Nel Corso del Tempo” , Mario Gricinella del laboratorio Minimo Teatro Fiorinda Di Fabio dell’Associazione Marsia a 360°.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2014 alle 17:53 sul giornale del 27 settembre 2014 - 1830 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, film, Fluvione Corto Festival 2010

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0gt





logoEV
logoEV