Acquasanta Terme: escursionista laziale soccorsa sui Monti della Laga

1' di lettura 27/09/2014 - Si sono concluse alle 15,30 di sabato 27 settembre le operazioni di soccorso di una giovane escursionista di Triverno ( LT ) che si era persa durante una gita sopra Aquasanta terme.

M.DG. di 24 anni, esperta ed amante della montagna, ha dato l’allarme con il cellulare contattando il 118 nella tarda mattinata di sabato appena capito di aver perso l’orientamento.

''Non mi sorprendo che abbia avuto problemi'', afferma il responsabile del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico di zona, ''quella è una zona della Laga tanto bella quanto lasciata a se stessa. Purtroppo i sentieri in alcuni punti sono praticamente invisibili. Bravissima la giovane escursionista a chiamare aiuto piuttosto che avventurarsi con possibilità di peggiorare la sua situazione''.

Le operazioni di ricerca e recupero sono state effettuate in modo veloce dalla squadra del soccorso alpino di Ascoli che in breve ha intercettato la ragazza, riportandola a valle. L'escursionista dispersa era in ottime condizioni quando è stata individuata.

Il sentiero è quello che da Vallecchia conduce a Gaglierto proprio nelle vicinanze di Pietra Rotonda, area molto ben nota ai tecnici del Soccorso marchigiano in quanto spesso usata per esercitazione.


da Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleolgico 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2014 alle 18:43 sul giornale del 29 settembre 2014 - 1498 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montagna, sibillini, recupero, giovane, soccorsi, Acquasanta Terme, monti della laga, Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleolgico, escursionista laziale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0iq





logoEV
logoEV