Moto3, Aragon: SuperFenati rimonta e trionfa nel Gran Premio d'Aragona

2' di lettura 28/09/2014 - Una rimonta stellare quella messa a segno da Romano Fenati che ad Aragon trionfa dopo essere partito dal tredicesimo posto in griglia. E' la quarta vittoria stagionale quest'anno per il pilota dello Sky Racing Team VR46.

Venti giri tiratissimi, con il pilota azzurro che rimonta ben 19 posizioni, sorpasso dopo sorpasso fino al traguardo, solo davanti a tutti dopo il testa a testa finale con Alex Marquez.

Con questo, salgono a 2 i Gran Premi spagnoli che hanno visto trionfare Fenati nella stagione in corso (il primo era stato quello di Jerez). Romano scattava dalla tredicesima posizione in quinta fila: dopo un inizio di gara in salita caratterizzato dal traffico, la rimonta ha progressivamente portato il numero 5 a lottare prima per un posto nel gruppo di testa, poi per il gradino più alto del podio.

''E’ stato un inizio di gara difficile - ha dichiarato Romano - con tutti i piloti che, come sempre, avevano voglia di passare subito davanti. Ho perso molte posizioni con le slick, visto che alcuni tratti della pista erano ancora molto bagnati. Poi, però, ho iniziato a correre sempre di più, con il mio ritmo, solo che quando sono arrivato lì davanti le gomme erano abbastanza usurate. A quel punto ho cercato di rimanere in testa senza strafare e di giocarmela fino alla fine. Sono davvero contento per questo risultato, non bisogna mai mollare e non lo abbiamo mai fatto. Sono molto positivo e cercherò di mettercela tutta per arrivare il più avanti possibile''.

Grande entusiasmo anche da parte del team ''Romano è tornato a occupare la posizione che merita, grazie a una gara che ha messo in risalto tutte le sue qualità e alla strategia che gli ha permesso di vincere con il passo gara di un campione. È la quarta vittoria di una stagione sorprendente in cui, malgrado gli inevitabili alti e bassi di un primo anno di rodaggio, Romano e il team hanno sempre trovato le motivazioni e la chiave di volta per centrare gli obiettivi. Il primo posto di oggi è merito anche di Rossano Brazzi e della sua squadra, che hanno dato a Romano la moto adatta a gestire una gara difficile come questa. Peccato per Bagnaia, che ha stretto i denti fino alla fine per portare a termine il suo Gran Premio''.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2014 alle 17:35 sul giornale del 29 settembre 2014 - 1050 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, vittoria, aragon, moto3, romano fenati, rimonta, sky racing team VR46

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0jB





logoEV
logoEV