Pallavolo: trasferta 'mondiale' per la Libero Volley. Una delegazione gialloblù a Roma per Italia-Germania

1' di lettura 29/09/2014 - Un’esperienza decisamente unica ed irripetibile, quella vissuta sabato sera dalle ragazze, i loro genitori, i dirigenti e i sostenitori della Libero Volley, la compagine ascolana che milita nel campionato regionale di serie D per quanto riguarda la pallavolo femminile.

La delegazione gialloblù, infatti, capitanata dal presidente Umberto Pignoloni, con tanto di sciarpe e bandiere, ha gremito gli spalti del Palalottomatica di Roma per assistere alla gara tra Italia e Germania, valida per i Mondiali che si stanno disputando appunto in questi giorni in Italia. Per le atlete della Libero, dunque, è stato bellissimo ammirare dal vivo la prestazione delle ‘azzurre’, che peraltro sono riuscite anche a vincere per 3-1.

«Siamo davvero contenti di aver organizzato questa trasferta — ha spiegato il direttore tecnico Santino Croce — visto che hanno aderito circa ottanta persone. Eravamo una delegazione molto numerosa e ci siamo presentati al palazzetto con uno striscione che è stato inquadrato spesso dalle telecamere della Rai. Anche lo speaker, fra l’altro, ha annunciato la nostra presenza e per noi è stato sicuramente un motivo di grande orgoglio e di vanto».

Per le ragazze ascolane, dunque, una serata assolutamente da ricordare, anche perché non capita proprio tutti i giorni di assistere dal vivo ad una gara valida per la Coppa del Mondo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-09-2014 alle 15:33 sul giornale del 30 settembre 2014 - 1217 letture

In questo articolo si parla di sport, Libero Volley 1984 Ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0lm





logoEV
logoEV