Poste Italiane, il risparmio tiene e aumentano le sottoscrizioni di libretti postali

1' di lettura 10/10/2014 - Gli scenari economici non sono certo dei migliori, ma la propensione al risparmio degli ascolani continua a far registrare un trend positivo.

Uno degli strumenti più utilizzati si conferma il libretto postale. Dalle analisi scaturite dal recente incontro fra i vertici aziendali territoriali, infatti, da dicembre 2013 alla fine di luglio di quest’anno in provincia si è passati da 92.084 a 92.919 libretti attivi, con un incremento dello 0,91%.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-10-2014 alle 13:49 sul giornale del 11 ottobre 2014 - 1167 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/0SU





logoEV