Montalto Marche: successo per la trasferta in terra trentina del coro 'La Cordata'

2' di lettura 13/11/2014 - Dopo i recenti successi nel Teatro “G. D’Annunzio” di Latina, sabato 8 e domenica 9 novembre 2014 si è svolta la trasferta trentina del Coro “La Cordata” di Montalto delle Marche, in un territorio considerato tra più affini, per sensibilità e tradizione, allo stile dei canti che, da quasi un trentennio, i coristi di Montalto si impegnano a studiare e a proporre, in diverse occasioni durante tutto l’anno, agli appassionati sostenitori e ad un concorso di pubblico sempre più entusiasta.

Ospiti del locale Coro “Cima Verde” di Vigo Cavedine (TN), i cantori montaltesi si sono esibiti, assieme a quelli di altri cinque gruppi trentini nel Teatro Valle dei Laghi di Vezzano, mettendo in risalto qualità esecutive che sono state sottolineate dagli elogi degli addetti ai lavori come il direttore del Coro S. Ilario di Rovereto Antonio Pileggi, i coristi ed ex coristi della SAT Valentino Aldrighetti, Marco Bronzini e Franco Buffato ed il compositore Gianni Caracristi, entusiasta anche per l’esecuzione della sua armonizzazione del canto Maremma: “Avete un cantare raffinato, un cantare intonato ed un cantare bello”.

Un altro successo dunque per questo gruppo di voci maschili, che al di là dell’impegno del canto custodisce anche al suo interno un clima di vera amicizia e fraternità. L’indomani infatti Il Coro ha animato con il canto la Celebrazione Eucaristica nella Parrocchia della frazione di Fraveggio, presieduta da Don Lorenzo Bruni (Parroco-Corista della Cordata) seguita da una breve esibizione di alcuni canti tradizionali trentini sul sagrato della piccola e suggestiva chiesa di montagna. Quindi la visita ad una famosa distilleria locale e ad un salumificio-caseificio artigianale (sempre nel comune di Vezzano). Un brevissimo ma significativo passaggio nel parco del lago del fiabesco Castel Toblino, luogo di ispirazione del celebre canto “Serenata a Castel Toblin”, ha caratterizzato fortemente il passaggio della Cordata in terra trentina, con l’esecuzione di questo canto proprio lì, ai piedi del mastio, nella Valle del Sarca, dove “ride la luna ciara”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2014 alle 11:00 sul giornale del 14 novembre 2014 - 1058 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, coro, Coro "La Cordata"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/absK





logoEV