Poste Italiane: il postino di Babbo Natale accende i sogni dei piccoli ascolani

2' di lettura 15/12/2014 - Poste Italiane realizza anche quest’anno il progetto “Postini di Babbo Natale” per promuovere fra i bambini il piacere della scrittura e la gioia di ricevere un messaggio da un personaggio tanto amato.

26 piccoli alunni della II elementare della scuola Suore Concezioniste di Ascoli Piceno hanno consegnato stamattina le loro letterine, contenenti disegni, pensieri o poesie, a un “postino di Babbo Natale”, alla presenza delle insegnanti, della dirigente scolastica Suor Paola, del responsabile provinciale delle risorse umane di Poste Giorgio Sestili.

La lettera rappresenta, per i più piccoli, uno dei momenti più belli della tradizione natalizia e Poste Italiane ogni anno dedica loro un gesto di attenzione e di affetto per coltivarne i sogni. La tradizione nacque sedici anni fa per volontà di alcuni portalettere, i quali vedendo, durante il periodo natalizio, centinaia e centinaia di letterine scritte dai bambini all’arzillo vecchietto e indirizzate al Polo Nord, in Lapponia, sulla Stella Cometa etc, decisero che prima di essere inviate al destinatario, ad ogni letterina dovesse corrispondere una risposta da parte di Poste Italiane. Un dono piccolo ma significativo e “magico”.

Quest’anno a tutti i bambini che avranno spedito una letterina, Poste Italiane invierà l’accesso al magico “Pianeta degli Alberi di Natale”, un’avventura affascinante che consentirà di aiutare anche Babbo Natale a salvaguardare l’ambiente. Grazie a un’apposita App realizzata da Poste Italiane, i bimbi potranno “curare” la crescita di un albero virtuale e addobbarlo con colorate decorazioni natalizie. Ogni albero virtuale contribuirà alla messa a dimora di un albero vero. A partire dal 2015, infatti, Poste Italiane e Legambiente provvederanno a un’opera di rimboschimento, piantando 500 abeti in varie regioni d’Italia. I bambini potranno informarsi in tempo reale sui risultati della loro attività di custodi dell’ambiente, visitando una speciale sezione del sito www.poste.it che li aggiornerà sul numero di alberi piantati virtualmente e sui crediti guadagnati per piantare abeti veri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2014 alle 10:59 sul giornale del 16 dicembre 2014 - 3016 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acXr





logoEV