Fermo: ambulante cinese non paga le ritenute e finisce in carcere

arresto dei carabinieri 1' di lettura 09/01/2015 - Giovedì sera i Carabinieri della Stazione di Porto San Giorgio hanno tratto in arresto Y.Z., un ambulante di 38 anni residente a Fermo e di nazionalità cinese.

L'ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno per il reato commesso dal 38enne di mancato versamento di ritenute assistenziali e previdenziali. I fatti risalgono agli anni 2007 e 2008 e sono stati commessi nel territorio ascolano.

Ora l'ambulante cinese si trova presso il carcere di Fermo, dove dovrà scontare un mese di reclusione, oltre a dover pagare una multa di 300 euro.


da Arianna Baccani
redazione@viverefermo.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-01-2015 alle 21:58 sul giornale del 10 gennaio 2015 - 1402 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fermo, ascoli piceno, arresto, porto san giorgio, cinese, ambulante, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adOt