Calcio, Ascoli. Nardini: 'Stadio e tifoseria qui hanno sempre fatto la differenza'

1' di lettura 13/01/2015 - E' stato presentato martedì sera agli organi di informazione, presso la sede sociale di Corso Vittorio Emanuele, il centrocampista Riccardo Nardini, che proprio lunedì ha firmato il contratto con l'Ascoli Picchio fino al 30 giugno prossimo:

"E' stata una trattativa molto veloce - ha dichiarato l'ex Modena - per ragioni tecniche volevo cambiare aria, il Modena mi aveva consigliato di trovare una sistemazione diversa e non ci ho pensato due volte a venire ad Ascoli, una piazza che vive di calcio e che ti fa sentire calciatore a tutti gli effetti; stadio e tifoseria qui hanno sempre fatto la differenza, ho incontrato l'Ascoli da avversario in Serie A, B e ora in C vesto la maglia bianconera. Diciamo che sono un jolly, posso ricoprire più ruoli, esterno, mezz'ala, centrale, ma, al di là del ruolo, sono sempre le motivazioni a fare la differenza e io ne ho moltissime. Conoscevo già Mengoni e Mori, ottimi giocatori, di grande personalità. Non vedo l'ora di scendere in campo".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2015 alle 19:31 sul giornale del 14 gennaio 2015 - 1282 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, ascoli, ascoli calcio, ascoli calcio 1898

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/adXo





logoEV