Abolizione obbligo indicazione sulle etichette dei prodotti alimentari, il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL scrive al Presidente Spacca

Cgil Cisl Uil 2' di lettura 27/01/2015 - Il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno ha scritto una lettera al Presidente della Regione G. Spacca e all’Assessore all’Agricoltura M. Malaspina sugli effetti dell’entrata in vigore, dall’11 dicembre u.s., del Regolamento UE n.1169/2011.

Questo Regolamento non prevede l’obbligo di indicare lo stabilimento di produzione, con nazionalità ed indirizzo, sulle etichette dei prodotti agro alimentari.

Nel ns. Paese era vigente la legge n.109/92 per difendere i ns. prodotti agro alimentari.

Il Regolamento è una nuova strumentale miopia dei burocrati europei a danno del ns. Paese anche se è bene evidenziare come il Governo e il Ministro dell’Agricoltura italiani, in tutt’altre faccende affaccendati, abbiano ignorato il nuovo Regolamento e gli effetti per la ns. economia.

Sono effetti disastrosi con danni di miliardi per il settore agro alimentare italiano e per la ns. Regione che da anni conduce una battaglia per lo sviluppo, la qualità e la conoscenza dei prodotti.

CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno ricordano che oltre ai citati danni economici, con effetti anche sull’occupazione e la salute dei lavoratori, come il consumatore non saprà più la provenienza certa di un prodotto quale la mozzarella, la verdura, il vino etc.

Ci sarà un’invasione di prodotti anonimi, falsi, di scarsa qualità e controllo igienico sanitario magari provenienti, con nomi di fantasia pseudo italiani, da paesi a basso costo di manodopera e con materie prime incerte.

Alla luce di quanto sopra è stata invitata la Regione Marche a farsi promotrice di una attiva azione nei confronti delle altre regioni affinchè questa scellerata decisione e il suo regolamento vengano rimessi in discussione.

È stato altresì sollecitata una votazione di un ordine del giorno del Consiglio Regionale su questo argomento.


da Dipartimento Sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2015 alle 21:46 sul giornale del 28 gennaio 2015 - 962 letture

In questo articolo si parla di cgil cisl uil, Dipartimento di sicurezza Cgil Cisl Uil di Ascoli Piceno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeAc





logoEV