3BMeteo.com: 'Neve al Nord anche in pianura, forte maltempo in arrivo anche al Centrosud'

2' di lettura 05/02/2015 - E’ arrivata la neve anche in pianura su diverse aree del Nord, fiocchi fino a venerdì – “Un profondo vortice ciclonico in posizionamento sulla Corsica ha portato ad un deciso peggioramento del tempo su gran parte d’Italia con neve anche in pianura al Nord, anche se non ovunque” – spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

"Le nevicate hanno interessato in particolare Emilia, Lombardia, Piemonte, entroterra ligure, mentre sono risultate miste a pioggia sul Nordest sebbene con temporanea imbiancata tra veneziano e padovano. Anche su Alpi e Prealpi la quota neve è risultata più elevata a causa anche della minore incisività delle precipitazioni. Sull’Appennino tosco-emiliano e sull’entroterra ligure si registrano già accumuli fino ad oltre mezzo metro di neve fresca al di sopra dei 600-700m; da segnalare inoltre il forte vento di bora che spazza la Valpadana orientale e l’alto Adriatico, con raffiche di oltre 100km/h sul triestino, mentre la Tramontana scura irrompe sulla Liguria. Nelle prossime ore continuerà a nevicare a tratti fino in pianura sul Nordovest,” – prosegue l’esperto - “ancora pioggia o pioggia mista a neve sul Nordest; attesi accumuli localmente anche di oltre 20-30cm tra Emilia e basso Piemonte. Venerdì altre nevicate in collina o a tratti in pianura, in attesa di un miglioramento che interverrà nel weekend, ma con clima freddo e forti gelate anche in pianura”.

Maltempo anche al Centrosud – “Le regioni centro-meridionali saranno direttamente interessate dal vortice ciclonico in arrivo dalle Baleari” – avverte Ferrara – “con maltempo diffuso specie sulle tirreniche e sulla Sardegna dove avremo rovesci e temporali anche di forte intensità; attenzione particolare a Sardegna, Campania, Calabria tirrenica. Fenomeni più occasionali ma comunque presenti su adriatiche e ioniche. Altra neve interesserà così l’Appennino mediamente oltre i 700-1200m, in generale calo venerdì con fiocchi anche in collina su Toscana e alte Marche. I venti soffieranno anche forti a rotazione ciclonica, con forti libecciate sul Tirreno e al Sud e possibili mareggiate sulle coste esposte”.

All’inizio della prossima settimana si profila una nuova irruzione gelida dai Balcani– conclude Ferrara – “con rischio di rovesci di neve sulle adriatiche a tratti fin sulla costa e neve comunque a quote collinari al Sud, se non a tratti fino in pianura tra Puglia e Campania; bel tempo prevalente invece al Nord e centrali tirreniche ma con clima freddo. Questa evoluzione resta comunque ancora da confermare; seguiranno importanti aggiornamenti”.

Cielo coperto e pioggia caratterizzeranno i prossimi giorni nel Piceno.








Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2015 alle 14:56 sul giornale del 06 febbraio 2015 - 1460 letture

In questo articolo si parla di attualità, 3bmeteo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeYd





logoEV